Home Celebrities Chiara Ferragni, è nata una Barbie a sua immagine e somiglianza

Chiara Ferragni, è nata una Barbie a sua immagine e somiglianza

592
7
SHARE
Credit: profilo Instagram Barbie Style

Chi da piccola non ha mai fantasticato sul mondo incantato di Barbie? Un’esperienza comune a quasi tutte le bambine, che sognano a occhi aperti di vestire almeno per un giorno i panni della bambolina bionda e sorridente. Sembra però che per qualcuno i sogni siano diventati realtà. Da pochi giorni infatti la cremonese 29enne Chiara Ferragni ha annunciato sul proprio profilo Instagram la nascita di una Barbie creata a sua immagine e somiglianza. Capelli biondi ramati, jeans strappati, giacca di pelle, t-shirt bianca e borsa vintage di Chanel: un look che ricalca il suo stile. Barbie Style è un omaggio alla passione della Ferragni, che in pochi anni grazie a un’idea vincente accompagnata da una strategia altrettanto efficiente, l’ha resa la fashion blogger numero uno al mondo, arrivando alle porte di Forbes che l’ha inserita nella lista dei giovani under 30 più influenti del mondo. Tutto quello che è venuto dopo è solo imitazione o evoluzione di un’idea nata con The Blonde Salad, che intorno al binomio moda-web ha costruito un impero e continua ancora oggi in questa direzione.

La scelta della Mattel poi non è stata una casuale e nemmeno unica nel suo genere. Sono molti i personaggi famosi, tra attori e attrici, cantanti o stelle del cinema che hanno ricevuto lo stesso omaggio. La Ferragni condivide quindi da oggi lo stesso scaffale di Audrey Hepburn o Marilyn Monroe e questo la dice lunga su come i metri di giudizio siano cambiati con l’avvento del blogging. Ora le bambine non desiderano più la classica Barbie, ma quella che rispecchia le tendenze di oggi, in fatto di moda e di lifestyle. “È favolosa e una fonte di ispirazione – si legge infatti sul profilo Instagram di ‘The Barbie Collection’ – lei è unica nel suo genere.” È da sempre sulla bocca di tutti nel bene e nel male e per chi non la conoscesse ancora, basta un click su un qualsiasi canale di socializzazione per entrare in un mondo fatto di viaggi, pane e moda. Oggi New York, domani Los Angeles e la vita racchiusa in un blog. Uno di quelli che fatturano milioni, decine di milioni.

Vedi anche  Sanremo, i migliori look del passato (FOTO)

Proprio in questi giorni il sito The Blonde Salad ha lanciato una nuova piattaforma e-commerce, in italiano e in inglese, che rivoluziona l’idea del semplice blog. Chiara Ferragni guarda oltre e mette in vendita i prodotti firmati sia dal proprio brand, che vanta una linea di scarpe, borse e accessori, sia quelli di ben 40 marchi di moda come Giuseppe Zanotti, MGSG o Erika Cavallini. Si tratta quindi di un blog 3.0, in cui lo scambio tra blogger e griffe non si limita più alla formula di testimonial, diventando un portale vedi e compra. Un’evoluzione naturale di uno dei primi siti che hanno dato il via al fenomeno del fashion blogging come lo conosciamo e che oggi è diventato un vero e proprio business.