Home Stili e Tendenze Coco Chanel: ‘La moda non esiste solo nei vestiti’ (FOTO)

Coco Chanel: ‘La moda non esiste solo nei vestiti’ (FOTO)

628
0
credit photo: acolazionenonsiparla.com

Come diceva Coco Chanel:

“la moda non esiste solo nei vestiti”

Quando si sente nominare la parola moda, la prima cosa a cui si pensa è ad un qualcosa di banale, di superfluo e di futile.

Questo pensiero appartiene, per fortuna, solo ai non addetti ai lavori. Chi lavora in questo settore sa benissimo che non è così. Dietro ogni sfilata, l’evento più noto e conosciuto della moda, ci sono mesi e mesi di sacrificio, un duro lavoro e notti insonni. Per il fashion designer, tutto è, e deve essere, perfetto; non sono ammessi errori. Anche se la sfilata dura in media 20/15 minuti, il lavoro è decisamente 1000 volte superiore.

credit photo: grazia.it
credit photo: grazia.it

Ma come ben si sa, lo stilista non è l’unico mestiere di questo grande universo della moda, ma c’è ne sono diverse: dallo stylist al cool hunter, dal giornalista al buyer. Tutte queste professioni prevedono anni ed anni di studio, di sacrifici e soprattutto passione, perché senza la passione non si arriva da nessuna parte.

Lo stesso discorso vale per i giovani studenti di moda che si stanno avvicinando a questo grande e bellissimo mondo. Da sempre sono visti come studenti diversi, studenti che per passare un esame basta saper abbinare una t-shirt con un pantalone. In realtà non è così, anche loro come tutti gli altri studenti, sono costretti a stare nottate sui libri.

credit photo: inabruzzo.com
credit photo: inabruzzo.com

Il settore moda è uno dei pochi settori rimasti che offre moltissime opportunità ai giovani, oltre ad essere uno dei settori più pagati; è inoltre uno dei settori che l’intero mondo ci invidia.

“La moda non esiste solo negli abiti, la moda è nel cielo, nella strada, la moda ha a che fare con le idee e con quello che succede”

Come affermava Coco Chanel, la moda non è solo nei vestiti, ma è nel cielo, nell’aria, nelle metro, la moda è ovunque. La moda va capita e saputa interpretare. Basta legare la parola moda ad un concetto di superficiale, e volte anche stupido, soprattutto nel Paese in cui la moda è nata, si è affermata e continua a vivere.