Home News Forever, gli abiti da sposa di Alberta Ferretti (FOTO)

Forever, gli abiti da sposa di Alberta Ferretti (FOTO)

660
0

“Ho immaginato le mie spose come dee che rappresentano l’amore e la bellezza ma anche la forza, la saggezza, l’ingegno e la vittoria. Perché da sempre la linea Alberta Ferretti Forever unisce il sogno e la realtà, attraverso uno stile senza tempo che racconta i desideri più profondi delle donne, sussurrati al proprio cuore guardano al futuro”.
Così Alberta Ferretti descrive la nuova collezione sposa Forever 2016. Un brand affermato e di bellezza eterea, che si riconferma per il 2016 con l’eleganza di chi da anni sceglie i tessuti più belli e pregiati per realizzare modelli unici, pensati per donare quella bellezza eternamente moderna, tipica degli abiti da sposa di Alberta Ferretti.
La collezione è incentrata sulla bellezza senza tempo delle dee Greche, allora gli abiti prendono il nome di Venere, Atena, Demetra, Lucina, Vittoria, Moire, Persefone, Tiche, Era, Diana, Opi, Aurora, Leto, Vesta e Nemesi. 15 dee che hanno ispirato altrettanti abiti, realizzati con tessuti pregiati che vanno dal mikado, alla duchesse, chiffon e il crepe satin, impreziositi con pizzi chantilly e ricami tridimensionali.
Le nuance degli abiti non si discostano dai colori tradizionali, con le varie sfumature del bianco e quelle del cipria, gli abiti si rivelano pieni di grazia e forza, romantici ed essenziali, classici e moderni allo stesso tempo.
Le 15 creazioni preziose si contraddistinguano per l’eleganza raffinata, che vuole essere il filo conduttore, assieme ai riferimenti mitologici, di tutta la collezione.

Vediamo tutti i modelli della collezione Forever

Atena, moderna e forte, viene rappresentata con un abito con trasparenze delicate e maxi incrostazioni di ricami sulla parte superiore che termina con un fiocco che cince la vita, delineando la balza che si appoggia sulla gonna liscia. Creando così un contrasto forte e deciso tra la linea pulita della parte inferiore e quella più ricca della parte superiore.

alberta_ferretti_ATENA  adnkronos.com 555

Come l’Aurora. Questo abito non poteva avere nome più adatto, perché come la dolce luce delicata del mattino si espande soavemente, così l’abito candido e sublime, formato da un drappeggio sul davanti che copre un top, meno casto, fatto di pizzo che terminando in vita si apre sulla gonna, dona luce e incanto a chi lo indossa.

alberta_ferretti_AURORA adnkronos.com 55534

Demetra, la dea greca di pizzo vestita, richiama le tendenze del 2016 che vedono fare da padrone questa tipologia di tessuto che tanto piace alle spose, viene interpretata in un concept più semplice e raffinato.

alberta_ferretti_DEMETRA adnkronos.com 66

L’abito Diana della collezione Forever, si presenta moderno pensato per una donna forte e sicura di sé, come la Dea che porta il suo nome. La gonna in raso, si accorcia creando drappeggi essenziali e fluidi che non appesantiscono l’abito, anzi ne esaltano la bellezza lasciando spazio al gonnellone di tulle che fuoriesce grazie alle ampiezze create.

alberta_ferretti_DIANA 743

Era, con ampia gonna in tulle leggerissimo e corpetto trasparente con ricami floreali, si adatta alla sposa semplice e delicata, che vuole osare con l’effetto nude senza perdere di fascino.

alberta_ferretti_ERA 5454

L’abito che porta il nome della dea Leto, semplice ed essenziale, presenta un drappeggio formato da poche e semplici linee definite sul corpetto, per le spose che vogliono risultare particolari e ricercate, creando un eleganza essenziale ma non per questo priva di dettagli.

alberta_ferretti_LETO adnkronos.com 55

Lucina, è in seta scivolata arricchito da bordi di pizzo leggerissimo che conferiscono all’abito un tocco retrò, tanto in voga quest’anno, accentuato anche dal lungo velo che riprende il pizzo dell’abito.

alberta_ferretti_LUCINA adnkronos.com 2

La visione moderna di Alberta Ferretti si percepisce nell’abito Nemesi, formato da una blusa trasparente ricamata con motivi decorativi ripresi dal passato e un gonnellone leggero formato da strati e strati di chiffon. La modernità della modellatura della blusa corta, si unisce perfettamente alla leggerezza della gonna più classica. Pensato per le spose fresche e moderne che vogliono stupire senza eccedere.

alberta_ferretti_NEMESI 33

La linea scivolata molto ricercata del mondo del bride è presente anche nella collezione Forever, infatti l’abito Moire, colpisce soprattutto per la linea del top molto più sportiva, che viene subito contrastata dai fiori tridimensionali chic, che formano un decoro ramage.

alberta_ferretti_MOIRE 321

Opi e Persefone, due abiti che incantano per la linea morbida, il primo presenta un carrè di perline che impreziosisce la parte superiore, il secondo, con la manica a tre quarti, si differenzia per i drappeggi sottilissimi fermati in vita e al bacino, che si aprono in un tripudio fatto di leggerezza bianca. Entrambi sono sinonimo di come la stilista, abbia interpretato alla perfezione la dea fatta a sposa.

L’abito Vittoria rispecchia il lato glamour della dea rivisitata da Alberta Ferretti, la bandana che sostituisce il velo e il retro scollato ed audace con il drappeggio, accentuano il fondo schiena.
Anche L’abito Vesta guarda alle nuove tendenze, con il velo che si trasforma in un mantello, riproposto anche in versione corta nel modello Tiche.

L’abito da sposa dedicato a Venere prende i toni del rosa più chiaro, arricchito da ricami tridimensionali che pervadono tutto il top, piace proprio per la dolcezza che trasmette, contrastata dalla modernità del ricamo.

alberta_ferretti_VENERE adnkronos.com 1