Home Celebrities Una nuova baguette Fendi in collaborazione con Rihanna e SJP

Una nuova baguette Fendi in collaborazione con Rihanna e SJP

284
0

La maison Fendi è sempre in prima linea a favore delle cause benefiche. Dopo il successo della Peekaboo realizzata in collaborazione con Gwyneth Paltrow, Tracey Emin, Zaha Hadid e Jerry Hall per raccogliere fondi a favore della London and Bristol-based Kids Co, la maison romana -per inaugurare la nuova boutique sulla Madison Avenue di New York- ha realizzato un nuovo progetto benefico con l’aiuto di cinque fantastiche celeb e icone della moda: Rihanna, Sarah Jessica Parker, Jourdan Dunn, Leandra Medine e Rachel Feinstein.

Le 5 testimonial dovranno realizzare una 3Baguette -nuova icona bag di Fendi- personalizzata; le borse verranno poi presentate in esclusiva il 13 febbraio durante un cocktail party organizzato da Silvia Venturini Fendi, Karl Lagerfeld e Pietro Beccari, amministratore delegato del brand, e messe all’asta il giorno dell’inaugurazione della nuova boutique fino al 13 marzo. Il ricavato andrà all’ente benefico scelto dalle testimonial: Rihanna ha scelto la Clara Lionel Foundation, l’associazione da lei fondata nel 2012 in onore dei suoi nonni; Sarah Jessica Parker ha invece scelto Brain Trauma Foundation, Jourdan Dunn la Sickle Cell Disease Association of America, Leandra Medine la Ovarian Cancer Research Fund mentre Rachel Feinstein ha scelto la Naomi Berrie Diabetes Center.

In occasione del nuovo progetto, Beccari ha dichiarato:
«Hanno carta bianca, possono scegliere i loro colori preferiti e seguire i loro gusti personali. Nulla è impossibile quando si parla degli incredibili artigiani di Fendi».

La 3Baguette è l’ultima arrivata in casa Fendi. Lanciata alla fine dello scorso anno, è piccola e pratica, si può abbinare perfettamente su tutto, ed è in linea con la nuova tendenza che vede sempre di più le mini bag al braccio delle donne. Inoltre, rispetto alla classica Baguette, presenta un manico più ampio e le iconiche doppie F, logo della maison, fungono da blocco per l’apertura anziché da elemento decorativo.

Vedi anche  Divise Alitalia: calze verdi, sì o no? (FOTO)