Home Eventi Valentino sceglie Roma per l’haute couture 2015/2016

Valentino sceglie Roma per l’haute couture 2015/2016

666
6

Per uno stilista tutte le collezioni da lui realizzate- e presentate con una sfilata- sono importanti, ma l’haute couture ha quel quid in più che richiede maggiore impegno e lavoro, e il motivo è abbastanza semplice. L’haute couture, o alta moda, è quel settore dell’abbigliamento dedicato al lusso e a non tutte le case di moda- per quanto importanti e storiche esse siano- è concesso di lavorare ad una collezione d’alta moda, per farlo bisogna appartenere al Sindacato dell’haute couture di Parigi.

Per l’haute couture tutto deve essere perfetto e anche la scelta della location è fondamentale. È stata una sorpresa sapere che la casa di moda Valentino, fondata nel 1957 da Valentino Garavani, abbia scelto Roma per presentare la nuova collezione invernale 2015/2016 di haute couture che sfilerà il prossimo 10 luglio. Da quando Valentino ha dato le dimissioni, nel 2007, l’azienda si è trasferita a Parigi ed è nella capitale francese che sfilano le collezioni di Prêt-à-porter e alta moda.
La scelta della città eterna, per quanto bella e artistica essa sia, non è casuale. Infatti, proprio durante la settimana dell’alta moda, la maison Valentino inaugurerà l’apertura di una nuova boutique in Piazza di Spagna; si tratta di un intero palazzo di mille metri quadrati e disposto su due piani realizzato dall’architetto David Chipperfield e acquistato dell’ex emiro del Quatar, Khalifa al-Thani, per l’esorbitante cifra di 100 milioni di euro.

Ma non è tutto, la maison è pronta ad estendersi oltreoceano. Infatti il prossimo 10 Dicembre verrà inaugurato un nuovo store a New York sulla Fifth Avenue.