Home Stili e Tendenze Amit Shimoni trasforma i grandi leader in hipster (FOTO)

Amit Shimoni trasforma i grandi leader in hipster (FOTO)

292
2
credit photo: gq

L’artista israeliano Amit Shimoni ha creato il progetto Hipstory che ripropone in chiave hipster le raffigurazioni dei leader più famosi della storia. Affascinato dal mondo hipster, Amit ha deciso di stravolgere i grandi miti e di catapultarli in un mondo alternativo e anti-conformista.

”La serie Hipstory è iniziata riflettendo sulla cultura del mio Paese e sulle figure di spicco del passato, confrontate con le mode di oggi. Dopo i primi disegni, dedicati ai fondatori di Israele, ho deciso di espandere il tutto ai leader mondiali che hanno fatto la storia dei loro Paesi” ha dichiarato l’artista. (ndr)
Una bella e variegata carrellata di persone al top nell’ambito politico, religioso e umanitario. Rivisitati dall’artista, sembrano giovani disinteressati che indossano abiti e sfumature eccentriche così come vorrebbero fosse il loro mondo, caotico e colorato. La Regina Elisabetta con camicetta castigata a giro manica e ghirlanda floreale, da proprio l’idea di essere una figlia dei fiori, Che Guevara con camicia quadrettata e t-shirt che rappresenta se stesso, pare in posa per una foto profilo di Facebook. Angela Merkel con piercing al naso, borsalino violaceo e rossetto bordeaux impersona una prestigiatrice in cerca di guai, Nelson Mandela con bomber a fantasia e cerchietto sull’orecchio è un surfista alle prime armi e John Fitzgerald Kennedy con ciuffo a banana e t-shirt con stampa in bianco e nero della sua amata Marylin Monroe assomiglia alla brutta copia di John Travolta. Winston Churchill con maglietta a righe e bretelle rosse ha l’aspetto del tipico marinaio sbruffoncello con il tatuaggio i love mum e Gandhi con felpone, t-shirt dalla fantasia psichedelica, catenina e occhiali tondi rappresenta il classico ragazzo pronto per un rave.

Vedi anche  Addio Prince, uno sguardo allo stile inconfondibile del genio (FOTO)

”La storia degli ultimi decenni è stata fortemente influenzata da queste figure di spicco, così ho pensato a un mondo in cui questi leader fossero meno interessati alla vita pubblica e più concentrati su loro stessi. Vi immaginate Gahndi più interessato al suo look che alla liberazione dell’India? O Abraham Lincoln che invece di impegnarsi per l’abolizione della schiavitù è alla ricerca di un bar hipster?” ha concluso Shimoni. (ndr)
Sono illustrazioni molto simpatiche e fantasiose, ma l’intento di Amit non è solo quello di far scaturire un sorriso, ma anche quello di far riflettere e mostrare al mondo gli ideali dei giovani moderni. Inoltre le sue illustrazioni prendono forma e si trasformano in magliette, quadri, gadget e sono in vendita online.

Le fantastiche illustrazioni di Amit