Home Stili e Tendenze Perché indossiamo sempre gli stessi vestiti?

Perché indossiamo sempre gli stessi vestiti?

394
0

L’universo femminile è spesso bersaglio di aspre critiche da parte del parterre maschile. L’indecisione, i dubbi, il mistero, la luna storta, quella dritta, un attimo di gioia seguito da ore di acidità. Insomma, un universo difficile da gestire quello delle donne, che di certezze ne hanno davvero poche. Pochissime. Forse una sola: non hanno mai nulla da mettere.

Ore e ore passate davanti alle ante spalancate in modo disperato di un armadio che regge a fatica tutto il peso e apre il suo contenuto ai nostri occhi vuoti e desiderosi di una nuova sessione di shopping. Sì, perché nonostante siamo circondate da vestiti, borse e scarpe di ogni tipo, forma e colore, noi non ne abbiamo mai abbastanza. O meglio. Nulla che vada bene al momento giusto. Ed è qui che si cela un’altra delle differenze basilari tra il mondo maschile e quello femminile: mentre alla maggior parte degli uomini bastano un paio di jeans e qualche camicia per sentirsi subito sexy, per le donne non è mai così semplice.

Nonostante le mille combinazioni che il nostro guardaroba ci permette e che non siamo mai in grado di scoprire, finiamo per indossare sempre le solite cose. Mille cambi e ore sprecate davanti allo specchio, per poi tirare fuori all’ultimo il solito paio di jeans, la stessa maglietta, con annesse borse e scarpe. Il motivo? Ogni donna vuole sentirsi a suo agio nei panni che indossa. Scegliendo dunque i soliti capi d’abbigliamento con cui ogni giorno riesce ad affrontare tutte le situazioni della propria vita, raggiunge uno status di sicurezza indispensabile alla tutela delle sue emozioni.

Osare significa per molti di noi uscire fuori dagli schemi, dalla proprio comfort zone; mettere il piede in un terreno mai esplorato, mettendo a repentaglio quelle che sono le proprie sicurezze. Eppure vestirsi è un atto minimo di coraggio, che si regge proprio sulla possibilità di osare, usando fantasia e creatività. È infatti possibile indossare gli stessi vestiti, quelli con cui ci sentiamo maggiormente a nostro agio, apportando di volta in volta all’outfit di partenza delle piccole modifiche. Avremo così un’uniforme costituita da quegli elementi sicuri e che finiamo per indossare ogni giorno, reinventati però con l’aiuto degli accessori o l’accostamento di nuovi capi.

L’importante però è stare sempre bene con se stessi, qualsiasi cosa si scelga di indossare.