NYFW: un viaggio nel tempo con la collezione di Rachel Zoe (FOTO)

Rachel Zoe, stilista americana classe ’71, ha presentato la sua collezione autunno/inverno 2016-17 alla New York Fashion Week con una serie di abiti molto particolari. I capi si contrappongono tra di loro in maniera netta, ma mescolandosi allo stesso tempo con grande naturalezza: da una parte troviamo il romanticismo del pizzo e l’eleganza delle perline, dall’altra invece la stilista ha voluto giocare con frange metallizzate e strati di velluto, coprendo il tutto con inserti in pelliccia o veri e propri cappotti realizzati con lo stesso materiale.
La collezione è un contrapporsi di due stili diversi che sono però presentati in perfetto equilibrio. La stilista è sempre stata associata a uno stile bohémien, anni ’70, in cui fiori e pantaloni a zampa d’elefante sono sempre stati gli elementi portanti. Questa volta Rachel ha voluto dimostrare di sapersi allontanare da quella definizione, per esplorare nuove dimensioni della sua creatività.

La donna di Rachel Zoe ha uno stile mascolino e asciutto, ma mediato con un grande senso della femminilità, può scegliere se indossare blazer e tailleur o gonne ampie e vestiti.
Gli abiti più sofisticati con applicazioni e frange sembrano essere usciti dalle grandi feste degli anni trenta e risultano in armonia con i pantaloni a zampa d’elefante e le giacche in pelle argentata che richiamano invece gli anni novanta.

La collezione è un viaggio nel tempo tra mode e stili diversi, ma tutto si corona in perfetto connubio grazie all’uso di tonalità chiare che vanno dal bianco al grigio. Tutti i pezzi sono destinati a una donna di classe e glamour, che non fa fatica a esserlo acquisendo queste caratteristiche vestendo Rachel Zoe.