Home News PFW: arte e musica durante la settimana della moda (FOTO)

PFW: arte e musica durante la settimana della moda (FOTO)

326
0

Parigi in questi giorni non è solamente sinonimo di fashion week, ma anche di arte e musica. Sono tante le mostre – per gli appassionati di moda e non – e gli appuntamenti musicali in programma nella capitale francese durante l’attesissima settimana della moda, che vedrà sfilare le collezioni donna autunno/inverno 2016-17 fino al 9 marzo. Se vi trovate nella Ville Lumière in questi giorni e volete respirare un po’ di cultura tra un defilé e l’altro, o siete alla ricerca di un’interessante alternativa a Starbucks dopo essere usciti dal Musée du Louvre o dal Musée d’Orsay, scegliete una delle numerose proposte che la città vi offre. La moda, la pittura, la fotografia e la musica si incontrano e si combinano per stupire i visitatori con la giusta combinazione di cultura e intrattenimento.

Karl Lagerfeld – A Visual Journey, alla Pinacothèque de Paris fino al 20 Marzo 2016

La mostra è una selezione raffinata di fotografie, che raccontano le ossessioni dell’eclettico stilista. “Non ho uno stile, ma tanti, o nessuno”, ha confessatO. La moda, l’architettura, la Parigi notturna, i paesaggi e Karl Lagerfeld stesso diventano oggetti visuali, declinati attraverso uno spettro di molteplici tecniche, tutte esplorate e utilizzate dall’artista: platinotipie, serigrafie, dagherrotipi, polaroid, stampe Fresson e digitali. “Il famoso “mai più” di un istante unico regala alla foto un’altra dimensione, una sorte di nostalgia istantanea senza passatismo”, sottolinea lo stilista tedesco. La retrospettiva è stata curata insieme a Eric Pfrunder, Direttore Immagine di Chanel, e Gerhard Steidl.

PFW: arte e musica durante la settimana della moda[Autoritratto, New York, 2011 Stampa a getto d’inchiostro nero e bianco su carta Fabriano]

La Mode Retrouvée. Les robes trésors de la Comtesse Greffulhe, al Musée de la Mode fino al 20 marzo 2016

Per la prima volta una mostra dà ai visitatori la possibilità di ammirare l’eccezionale guardaroba di Élisabeth de Riquet de Caraman-Chimay, meglio nota come la contessa Greffulhe, le cui bellezza ed eleganza leggendarie hanno ispirato i tratti della splendida duchessa di Guermantes nel romanzo Alla ricerca del tempo perduto di Marcel Proust. I sarti più noti del suo tempo (Worth, Babani, Fourtuny, Nina Ricci, Jeanne Lanvin e molti altri) confezionarono per lei creazioni uniche, ora esposte al Palais Galliera di Parigi insieme a ritratti, fotografie e filmati che contribuiscono a dare corpo A uno dei personaggi più affascinanti vissuto tra il XIX e il XX secolo.

PFW: arte e musica durante la settimana della moda [Otto Wegner, Ritratto della Contessa Greffulhe, 1886-1887 circa]

Intérieur coréen – oeuvres de In-Sook Son, al Musée Guimet fino al 14 marzo 2016

Attraverso i tessuti e i costumi tradizionali coreani, viene proposta ai visitatori una particolare prospettiva sull’arte del ricamo tessile dal punto di vista artistico e sociale. L’esposizione ospita i lavori dell’artista contemporaneo coreano In-Sook Son, celebre interprete della tradizione coreana con un occhio decisamente moderno.

PFW: arte e musica durante la settimana della moda[Abiti della tradizione coreana]

Tranoï Femme, al Palais de La Bourse fino al 7 marzo 2016

Si terrà dal 4 al 7 marzo una tra le importanti fiere del settore moda, con un’accurata selezione di brand e designer di prêt-à-porter, gioielli, pelletteria e accessori. Altri appuntamenti simili sono Vendôme Luxury, che espone collezioni lusso e di alta artigianalità e qualità e Premiere Classe Tuileries & Cambon, dedicata a gioielli, scarpe e pelletteria.

PFW: arte e musica durante la settimana della moda[Creazioni del brand Harbison, alla fiera Tranoï Femme]

Gaspare Manos – THE VENICE PAINTINGS, alla Galerie Piece Unique fino al 10 aprile 2016

L’artista, che, nato a Bangkok, vive e lavora tra Parigi Londra e Venezia, traccia attraverso le sue opere il confine tra astrazione e arte figurativa e attinge ispirazione dai suoi viaggi in Asia, Africa ed Europa. Le opere in mostra hanno Venezia come unico soggetto per la creazione artistica, attraverso cui Gaspare Manos esprime la sua interpretazione estetica della realtà urbana.

PFW: arte e musica durante la settimana della moda[Gaspare Manos, Doges Palace, 2009-2015]

Anselm Kiefer, al Centre Pompidou fino al 18 aprile 2016

Il centro nazionale d’arte e cultura di Parigi ospita circa 150 opere tra installazioni e una sessantina di dipinti del pittore e scultore tedesco Anselm Kiefer. Dieci sale tematiche in cui trovano collocazione tele storiche come Quaternität (1973), Varus (1976), Margarete(1981), Sulamith (1983) e quaranta opere realizzate dall’artista contemporaneo per questo evento, dedicate all’alchimia.

PFW: arte e musica durante la settimana della moda[Anselm Kiefer, Le dormeur du val, 2013-2015]

Delacroix et l’Antique, al Musée National Eugène‐Delacroix fino al 29 giugno 2016

Nell’appartamento del pittore romantico francese divenuto museo nel 1971, è collocata una collezione di manoscritti, disegni e dipinti che testimoniano la sua singolare capacità nell’uso dei colori e la volontà costante di rinnovare il proprio stile.

PFW: arte e musica durante la settimana della moda[Delacroix, Léda et le cygne, 1834]

Daido Moriyama: Daido Tokyo, alla Fondation Cartier pour l’Art Contemporain fino al 5 giugno 2016

Una mostra fotografica in bianco e nero, dedicata alle più recenti opere dell’artista giapponese Moriyama. Oscillanti tra sogno e realtà, le immagini catturano scene di vita urbana ambientate a Tokyo e l’estetica quasi astratta di alcuni scorci erotici.

PFW: arte e musica durante la settimana della moda[Daido Moriyama, Dog and Mesh Tights, 2014-2015]

HEY! Modern Art et Pop Culture/Act III, al Musée Halle Saint Pierre fino al 13 marzo 2016

L’arte visiva diviene espressione del periodo dei profondi mutamenti e della crisi in atto nella società, traducendosi in centinaia di opere di sessantadue artisti internazionali, tutti impegnati nella contro-cultura, pensate per esprimere l’opposizione alle omologazioni, alle categorizzazioni imposte dalle istituzioni e agli imperativi dettati dal mondo della moda.

HEY! Modern Art et Pop Culture/Act III[Choi Xoo Ang, The Dreamer Blue]

Per tutti gli amanti della musica rock, i MUSE saranno in concerto con il loro World Drones Tour europeo al Bercy Arena di Parigi per due date, il 3 e 4 marzo. Se, invece, siete più affini ai sound indie rock, non perdete la performance di The Libertines, in programma ALL’Olympia Hall il 7 marzo. Martedì 8 marzo toccherà ai Kodaline incantare il pubblico del teatro.