Home Uomo Pitti Uomo 89: tutte le anticipazioni dell’evento (FOTO)

Pitti Uomo 89: tutte le anticipazioni dell’evento (FOTO)

368
0

Chissà quali saranno le tendenze moda uomo per l’Autunno-Inverno 2016. Curiosi vero? Firenze, dal 12 al 15 Gennaio 2016, darà spazio all’evento Pitti Uomo 89. Il tema sarà questa volta PITTI GENERATION(S) e si guarderà con occhio attento alle intere generazioni nella moda che si sono susseguite nel corso degli anni, fino ai giorni nostri e, come afferma anche il vice-direttore generale di Pitti Immagine, Agostino Poletto: ”Si parlerà della simultaneità di tante generazioni diverse nella moda e negli stili di oggi.” (ndr)

Le collezioni che verranno presentate sono un mix tra passato e presente e ci sarà anche una ventata di ironia e leggerezza in cui il focus sarà sul concetto di età. Si vedranno uomini adulti in jeans e giovani bellocci con la passione del vintage con barbe vittoriane. Al piano inferiore ci saranno i Pop Up Stores con le collezioni che riflettono lo stile sartoriale in chiave contemporary classic; nel Piano Attico ci saranno i maggiori esponenti del nuovo classico; infine nel Piano Terra le collezioni di brand in un dialogo aperto con gli altri mondi di Pitti Uomo.

Continua la collaborazione di Pitti Immagine con registi di talento per realizzare il digital art project che lancia il tema dei saloni. Il nuovo video, attraverso la tecnica del morphing, alternerà e sovrapporrà i volti di noti personaggi appartenenti al fashion system internazionale. Con la regia e fotografia di Pasquale Abbattista il nuovo video project sarà legato anche a un importante progetto charity: il compenso dei protagonisti del video sarà devoluto all’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze e all’ASP Montedomini, due grandi istituzioni fiorentine.

Sarà un’edizione ricca di sorprese e soprattutto ci saranno due grandi ospiti ad elevarla ancora di più. Primo fra tutti ci sarà Juun.J, lo stilista coreano che per la prima volta debutterà a Pitti Uomo dove presenterà la sua collezione uomo autunno/inverno 2016-2017 con un evento imperdibile. Protagonista sarà il suo concetto di moda in 3D: uno street tailoring anticonformista attraversato da citazioni classiche, mixate sapientemente alle sue radici asiatiche e all’heritage sartoriale, silhouette rigorose e volumi futuristici, influenze military e cosmopolitismo parigino. A Marco De Vincenzo, invece, tocca il compito di essere il womenswear guest designer. Classe 1978, Marco è riconosciuto come uno dei migliori talenti italiani a livello internazionale. Infine, adidas Originals by White Mountaineering sarà il Designer Project di questa edizione ospitando nuovamente lo stilista Yosuka Aizawa, anima del brand giapponese. Il nucleo di questa collaborazione è: “un menswear dall’approccio innovativo, che coniuga tradizione e materiali tecnici, design e funzionalità”.

A fine evento la moda uomo si trasferirà nel cuore di Milano la sera del 15 con la sfilata di Roberto Cavalli che darà il via alla men’s fashion week 2016. Dalla mattina del 16 si susseguiranno le kermesse firmate: Corneliani, Ermenegildo Zegna, Lucio Vanotti, Costume National, Marni, Jil Sander, Les Hommes, Neil Barrett, Pal Zileri (che torna in scena) e Philipp Plein. Sarà come di consueto il grande Giorgio Armani a chiudere il sipario italiano martedì 19 e poi il tutto si trasferirà a Parigi. In contemporanea, dal 16 al 18 gennaio, ci sarà White Milano Man and Woman. Mentre la moda bimbo andrà in scena dal 21 al 23 gennaio, sempre a Firenze, per Pitti Bimbo.

SUPERDRY con IDRIS ELBA

anticipazioni-pitti-superdry-e-idris-elba-800x599

PAOLO PECORA

paolo-pecora-800x599

L.B.M. 1911

anticipazioni-pitti-LBM-800x599

SUPERGA

anticipazioni-superga-800x599

GHERARDINI

anticipazioni-pitti-GHERARDINI-800x599

E tanto altro