Home Stili e Tendenze Le 10 vallette più glamour di Sanremo (PRIMA PARTE)

Le 10 vallette più glamour di Sanremo (PRIMA PARTE)

497
2

La storia di Sanremo è ricca di giovani ragazze che hanno mosso i primi passi della carriera proprio al Festival. Negli ultimi vent’anni, da quando la televisione italiana è diventata schiava degli ascolti, è nata la moda delle vallette a vantaggio dello spettatore, che ha potuto godere di piacevoli visioni femminili. La Città dei Fiori ha ospitato alcune delle donne più belle a rappresentare l’ideale di bellezza del momento.

Blog di moda e Blog di lifestyle hanno stilato per voi una gallery dedicata alle 10 vallette che hanno calcato il palco dell’Ariston, mostrando abiti invidiabili e super griffati:

Claudia Koll, 1995

credit photo: gopixpic
credit photo: gopixpic

Era il 1995 quando nacque il mito della bionda e della bruna, non a caso Pippo Baudo fu affiancato dalla bella e bionda Anna Falchi e dalla mora e sofisticata Claudia Koll, reduce dalla commedia erotica “Così fan tutte” di Tinto Brass. In foto Claudia indossa un abito Gianni Versace: corpetto sexy e ampia gonna a scacchi che le dona un effetto teatrale.

Laetitia Casta, 1999

una-giovanissima-laetitia-casta-nel-1999

Siamo nel 1999, primo anno della conduzione di Fazio che viene affiancato dalla dolcissima attrice francese Laetitia Casta. La giovane donna conquista il pubblico italiano con il suo charme, il suo essere spigliata e divertente. Il suo red carpet Saint Laurent, la rende padrona del palco più ambito d’Italia. In foto indossa un abito rosso ciliegio con accessori gold, adatti a risaltare una parigina ad hoc dal fascino fresco. Laetitia dopo il festival darà il via ad una carriera ricca di successo.

Vedi anche  MTV EMA 2015, tutti i look dello show (FOTO)

Inés Sastre, 2000

credit photo: gossipfanpage
credit photo: gossipfanpage

Nella cinquantesima edizione del Festival, la modella e attrice spagnola dal fascino magnetico, Ines Sastre, affianca il trio maschile Fabio Fazio, Luciano Pavarotti e Teo Teocoli. Con lei arriva sul palco di Sanremo la polemica sulla scelta di donne straniere, lanciata da Alba Parietti. È lei una delle prime vallette a proporre abiti con scollature vertiginose. Qui indossa un abito nero e sbrilluccicoso firmato Valentino che la rende sensuale e le valorizza il decollete.

Megan Gale, 2001

credit photo: pourfamme
credit photo: pourfamme

Nel 2001 è la volta di Megan Gale, donna dalla bellezza oltreoceano, diventata famosa in Italia grazie agli spot Omnitel, affianca Raffaella Carrà insieme a Enrico Papi e Massimo Ceccherini. Qui indossa un abito di Emmanuel Ungaro bianco perlato con accessori argento, il tutto concorre a renderla semplice ma allo stesso tempo irresistibile.

Vittoria Belvedere, 2002

credit photo: musicavirgilio
credit photo: musicavirgilio

Nel 2002 la modella e attrice di Vibo Valentia, Vittoria Belvedere, al fianco di Manuela Arcuri e Pippo Baudo, è protagonista di uno dei siparietti hot della storia del Festival: con il suo abito firmato Armani total black con inserti luccicanti in silver, lascia piacevolmente la platea (soprattutto i maschietti) a bocca aperta.