Home Eventi PFW: la donna di Maison Margiela è anni ’50 (FOTO)

PFW: la donna di Maison Margiela è anni ’50 (FOTO)

344
1
marieclaire.it

Alla Paris Fashion Week è il turno di John Galliano, da gennaio direttore artistico di Maison Margiela. Lo stilista ha presentato la sua seconda collezione prêt- à-porter per la maison e ha dato davvero il meglio di sé. Chi si aspetta una sfilata classica dovrà ricredersi perché Galliano alla Paris Fashion Week ha davvero stupito tutti. John Galliano per Maison Margiela ha messo sulla passerella della Paris Fashion Week disegni orientali che uniscono femminilità ad abiti androgini. Il colore per eccellenza è il bianco, alternato con l’argento e il verde. Kimono e cappotti sono abbinati ad un accessorio speciale che rende la donna androgina sensuale e perfetta nella sua sensualità: le calze a rete. Abiti bon ton broccati, soprattutto cappottini, e tailleur che ricordano gli anni Cinquanta. Epoca sicuramente non scelta a caso. In quegli anni, infatti, la donna era all’apice della sua femminilità.
Gli accessori giocano un ruolo fondamentale sulla passerella: molti modelli vengono completati con borse legate dietro la schiena, come dei veri e propri zaini. Per quanto riguarda le scarpe anche in questo caso è la forma che fa la differenza. Bianche e di vernice, dal tacco basso, arrotondato e spostato verso l’interno. Insomma una sfilata che per le amanti della moda non passerà di certo inosservata. Che piaccia o meno, una cosa è certa: la donna disegnata da John Galliano per Maison Margiela è immersa tutta negli anni della femminilità e, per la primavera/estate 2016 si incontrerà con una donna moderna e più androgina.

Vedi anche  Trends di stagione: ecco i guanti che indosseremo quest’inverno (FOTO)