Home Stili e Tendenze I tessuti migliori per combattere il caldo (FOTO)

I tessuti migliori per combattere il caldo (FOTO)

310
0
grazia.it

Le altissime temperature estive ci fanno soffrire e il sudore è dietro l’angolo. L’acqua fresca della doccia non è mai abbastanza e i deodoranti finiscono in un giorno. Ma quando apriamo la porta di casa per uscire combattiamo quell’afa che ci fa venire le allucinazioni: davanti a noi vediamo solo il mare o un’immensa piscina in cui tuffarci.

Per combattere il caldo occorre tenere presente che i tessuti degli abiti che indossiamo sono molto importanti. Alcuni, infatti, si riscaldano direttamente a contatto con la pelle e, inevitabilmente, diventano poco adatti alle temperature estive. Eliminare dall’armadio tutto ciò che è sintetico o fa rima con fibre sintetiche è d’obbligo per evitare di sentirci appiccicaticci. Aboliti, dunque, tessuti come il raso, la lycra, il jersey ed il poliestere poiché assorbono il calore.

Via libera, invece, ai tessuti naturali come il lino, il cotone, la canapa e la seta. In particolare quest’ultima è il tessuto dell’anno: non solo è fresco e piacevole da indossare durante il periodo estivo ma è anche estremamente sensuale ed elegante. Che gli abiti siano lunghi o corti, indossati con sandali ultra-flat o super zeppe non importa: vi sentirete sempre a vostro agio indossando questa stoffa pregiata che mantiene la temperatura corporea costante.

grazia.it
grazia.it

Il lino rimane il tessuto ideale da scegliere per l’estate. Perfetto sia per le donne che per gli uomini. Il cotone resta una delle prime scelte: dalle t-shirt ai pantaloni, passando per la biancheria intima.

L’attenzione ai tessuti che indossiamo è fondamentale se non si vuole andare in giro con l’alone del sudore sotto le ascelle.