Home Celebrities Vivienne Westwood lascia Albisetti (FOTO)

Vivienne Westwood lascia Albisetti (FOTO)

283
0
fashionmagazine.it

Una storia d’amore finita dopo quasi 30 anni.
Vivienne Westwood e Albisetti divorziano ufficialmente. Gli accessori maschili in seta, in particolare sciarpe e cravatte, firmati Vivienne Westwood, in precedenza affidati ad Albisetti, vengono portati in house.
Il rapporto tra la griffe e l’azienda comasca, che aveva dichiarato fallimento alla fine del 2014 e rinata come Albisetti International, durava da quasi 30 anni. Le consegne della primavera-estate 2015 sono state garantite insieme al curatore fallimentare e ora si volta pagina. Non sarà più la Albisetti a produrre in licenza gli accessori da uomo in seta di Vivienne Westwood. Il marchio della stilista inglese porta ora tutto in azienda, stando a quanto riporta Mf: dall’ufficio stile dedicato, alla produzione, fino alla distribuzione. Resta invece alla comasca Mantero la licenza degli accessori donna.

fashionmagazine.it
fashionmagazine.it

Il marchio Vivienne Westwood, nato in Inghilterra nel 1941, negli anni ha contribuito a ridisegnare la moda con idee originali, stravaganti e provocatorie. Negli anni ’70 Vivienne Westwood contribuì a creare lo stile punk. La Westwood è stata la prima stilista contemporanea a riproporre con determinazione, modernizzandoli, il corsetto e il faux-cul, elementi di sartoria che sembravano ormai sepolti in un tempo lontano. La sua ispirazione trae inoltre forza da varie influenze che le derivano dall’amore per la storia, la pittura e l’impegno sociale e politico.
Oggi l’azienda punta a un ampliamento della gamma dei prodotti (si pensi, ad esempio, al lancio delle cravatte “sette pieghe”) e un’attenzione ancora più alta verso la ricerca sui materiali, privilegiando i fornitori impegnati sul fronte della sostenibilità, in sintonia con l’impegno ecologista della fashion designer britannica.
asos.com
asos.com