Home Celebrities Fedez si difende dopo la sfuriata al Just Cavalli

Fedez si difende dopo la sfuriata al Just Cavalli

344
4
credit photo: xfactor

Nel cuore della notte tra lunedì 8 e martedì 9 Giugno, al Just Cavalli Club a Milano, dei fan hanno chiesto a Fedez, rapper italiano, un selfie, ma lui ha rifiutato. Pare che tutto sia nato da lì, da un semplice rifiuto, sfociato poi in una rissa.

Secondo la ricostruzione dei poliziotti dell’Ufficio prevenzione generale, alla luce di varie testimonianze, erano le 4.30 am e Fedez era tranquillamente nel club, quando poi si sono avvicinati dei fan chiedendogli con insistenza un selfie. Dopo svariati rifiuti il rapper Fedez ha scagliato una bottiglia che ha frantumato in mille pezzi uno specchio e uno di questi ha leggermente ferito una ragazza alla testa. Da notare che è stato proprio Fedez a chiamare le forze dell’ordine, in quanto voleva allontanarsi dal locale, ma i buttafuori stavano trattenendo tutte le persone coinvolte nella lite. Il momento clue è stato quando i poliziotti anzichè ”tutelare” il rapper, hanno iniziato a dar voce a tutti i testimoni presenti, al chè Fedez ha iniziato a lanciare contro di loro offese pesanti del tipo «Siete delle merde, fate un lavoro di merda». Dopo di che la polizia ha deciso di denunciarlo per offesa a pubblico ufficiale e forse anche la ragazza ferita lo farà querelandolo.

Il giorno dopo l’accaduto il rapper risponde difendendosi così:

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.3”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

Ormai è diventata una routine dovermi difendere da accuse prive di qualsiasi fondamento, questa mattina è uscita un'Ansa…

Posted by Fedez on Martedì 9 giugno 2015