Home Stili e Tendenze Piumino sì, piumino no: questo è il dilemma (FOTO)

Piumino sì, piumino no: questo è il dilemma (FOTO)

301
0
facebook.com

Troppo sportivo, dona un aspetto gonfio e senza forme. Di cosa stiamo parlando? Il famigerato giubbotto piumino che, come ogni anno quando arriva l’inverno, ritorna negli armadi rovinando ogni forma femminile che possa esistere. Sarà pure comodo e molto caldo e anche se il fashion system sembra essersi adattato a questo capo dalla poco sensualità, l’occhio critico del mondo della moda dice di no ai piumini per i propri outfit.

Con i piumini oversize l’effetto “Omino-Michelin” è assicurato, ma se proprio non si può rinunciare a questo capo d’abbigliamento è bene seguire delle semplici regole: no agli Ugg, no alle scarpe running, no agli stivali sotto il ginocchio. Sì alle stringate, ai biker boots e agli stivaletti cut out con zeppa, che tanto vanno di moda questo inverno.

È pur vero che non per forza il piumino è l’unica alternativa per combattere il freddo. Tante sono le varianti: cappotti, doppiopetto, parka e cardigan in lana lunghi sotto il ginocchio, che abbiano un taglio classico, moderno, contemporaneo, trendy, particolare, minimal. Capospalla per eccellenza, il cappotto sa essere caldo, elegante e mai fuori luogo. Sceglierlo con cura dovrebbe essere una prerogativa.

Dalle tinte tenui e più delicate a quelle classiche come cammello e nero, passando per le stampe diversificate. Il consiglio è quello di orientarsi verso una variante di qualità, sfruttabile per più di una stagione e con un piglio particolare. Ci sono pellicce trendy, mantelle e, ovviamente, ci sono anche i cappotti da donna, che rappresentano, da sempre, la scelta più azzeccata e glamour che si possa fare. Si tratta un capo classico, che si può indossare dalla mattina alla sera, che sta bene con i look formali e quelli per uscire e che ultimamente è spesso proposto anche con outfit dal tocco più sportivo e casual. Insomma, è un vero e proprio passepartout, quindi perché privarsene?

Diciamo allora no ai vecchi e poco sensuali piumini, dando sfoggio ad una femminilità accentuata dai cappotti da indossare per questa stagione invernale 2015-2016.