Home Eventi Anna Wintour e il MET Gala, l’evento più atteso dalla moda (FOTO)

Anna Wintour e il MET Gala, l’evento più atteso dalla moda (FOTO)

319
0
fonte foto: blog.modaeabbigliamento.it

Per il 2 maggio è previsto uno degli eventi più attesi dal fashion system e dalle star internazionali. Stiamo parlando del MET Gala organizzato dal 1995 dalla direttrice di Vogue USA Anna Wintour.
L’evento si terrà anche quest’anno al Costume Institute del Metropolitan Museum di New York con un tema ben preciso: Manus x Machina: Fashion in an Age of Technology.
Un tema molto particolare che vedrà sfilare sul red carpet le dive internazionali con uno scopo, cioè rappresentarsi con una moda che si affianchi alla tecnologia, “esplorare la dicotomia tra haute-couture fatta a mano e i capi realizzati a macchina“, come ha annunciato Andrew Bolton, curatore dell’Anna Wintour Costume Center.

Quest’anno sarà presente la partnership inedita con Apple, sponsor del Gala e tra gli invitati nel ruolo di cochairs ci sarà Taylor Swift insieme a Idris Elba, Jonathan Ive e Anna Wintour.
Verrà anche reso omaggio a personalità importanti della moda come Nicolas Ghesquière, Karl Lagerfeld e Miuccia Prada.

Ogni anno il MET Gala è protagonista di grandi rumors, il tema dell’anno scorso si rifaceva al mondo cinese e ha visto abiti importanti sul tappeto rosso indossati dalle più grandi star del cinema e della musica.
A presidiare in prima fila come ogni anno è la direttrice di Vogue ITALIA, Franca Sozzani, della quale si dice sia molto amica di Anna Wintour.

Il tema di quest’anno tocca argomenti sensibili al fashion system come l’impossibilità dell’artigianato e del fatto a mano di soccombere alle nuove tecnologie, alla creazione proposta dalla macchina, e a come paradossalmente questi metodi di fare moda si affianchino, collaborino per un prodotto versatile e moderno.
Il compito di reinterpretare questo tema spetterà alla sovrapposizione e alla commistione di più elementi come la stampa 3D, il taglio laser o il thermo shaping su tessuti preziosi e ricercati d’haute couture.

Vedi anche  A New York arrivano le grate salva tacco (FOTO)