Home Stili e Tendenze I luoghi comuni fashion sullo stile nerd

I luoghi comuni fashion sullo stile nerd

225
0
SHARE
Credit photo: www.moviepilot.de

Xbox 360, manga, un po’ asociali (ma non fra di loro), T-shirt e occhiali con la lente spessa della serie “sì, sono cieco come una talpa”: i nerd sono una razza ormai non molto rara da trovare, ma comunque sempre additata e giudicata. Soprattutto per il loro abbigliamento.

Ci sono nerd a cui non importa davvero nulla dell’aspetto fisico e dell’estetica: persone alle “I don’t give a damn” che si svegliano la mattina e, brancolando nel buio, afferrano la prima maglietta che gli capita a tiro.
Sono persone che non badano all’apparenza, che amano ciò che fanno e coltivano le proprie passioni. Ed è bene tenere a mente, inoltre, che i nerd non sono solo coloro che passano le giornate di fronte a uno schermo a giocare ai videogiochi o che leggono anime come se non ci fosse un domani: tutti noi siamo nerd di qualcosa. Dalla moda, alla fotografia, passando per l’arte fino ad arrivare alla musica: i nerd sono quelli che dedicano il loro tempo a ciò che gli piace fare. E cosa ci dovrebbe essere di sbagliato in questo?

Ma non solo uomini: uno degli errori più comuni è proprio quello di associare questo stile di vita al sesso maschile, ma di donne nerd ce ne sono a migliaia. E diciamoci pure la verità, alcune sono anche bellissime.

Purtroppo, però, sono vittime di decine di stereotipi fashion: luoghi comuni che si trascinano dietro dall’alba dei tempi e che, per quanto alcuni siano veri, non sempre sono azzeccati.
Vans o All Star ai piedi (meglio se sgualcite e un po’ rovinate), jeans (per i nerd PRO parliamo di modello skinny, mentre per i novellini di modello straight), T-shirt (preferibilmente con stampe) e felpa.

Vedi anche  Vans lancia la sua nuova collezione (FOTO)

E per le donne? Di solito il sesso femminile è quello che cade più nel trash con abbinamenti di stampe improbabili e colori insignificanti: c’è il filone delle nerd fluorescenti che prediligono minigonne leopardate, magliette fucsia e vans zebrate; e poi, c’è la corrente delle nerd anonime che optano per jeans slavato, Converse bianche, maglietta colorata e felpa extralarge.

Ma ci sono alcune di loro che, a dire il vero, sono attente (non volontariamente?) all’aspetto fisico e propongono look davvero eclettici: sempre casual, ma più chic e curati, i loro outfit sono a metà strada fra lo stile maschile e la moda femminile. Sempre e comunque sneaker o Dr. Martens, jeans skinny o modello anni Ottanta a vita alta, T-shirt con stampe e felpe in stile boyfriend. E se poi ci aggiungono anche l’occhiale RayBan con la lente tonda, beh, noi possiamo solo che fargli un grande applauso glamour.

Forse siamo un po’ di parte o forse siamo solo magnanimi, ma noi di Blog di Moda corriamo in difesa dei nerd: perché si sa, mai fare di tutta l’erba un fascio.