Home Celebrities Le 10 regole per fare carriera come Anna Wintour

Le 10 regole per fare carriera come Anna Wintour

474
0
www.zwallpix.com

Come vincono quelli che raggiungono il successo? Ce lo spiega Anna Wintour, una delle donne più potenti e influenti al mondo, nonché direttrice di Vogue Us, che nel suo libro Winners and How They Succeed ha rivelato tutti i segreti del suo successo.
Alcune di questi segreti, però, ci sono sembrati un po’ assurdi (ad es. «Penso che tutti debbano essere licenziati almeno una volta. Ti costringe a guardarti dentro» oppure «Non scrivo, non sono una scrittrice. Sono una giornalista? Non saprei»), dandoci quasi l’impressione che la signora Wintour abbia avuto solo molta fortuna durante il suo percorso lavorativo. Ma noi sappiamo bene che non è proprio così. Anna Wintour ha combattuto con le unghie e con i denti per ottenere la carica di direttrice e per sedere su una delle poltrone più prestigiose del fashion system. E anche per lei non sono state tutte rose e fiori.

Così noi di Blog di Moda, che conosciamo bene la sua storia, abbiamo deciso di stilare una classifica -in ordine sparso- con le 10 regole da seguire per fare carriera come Anna Wintour (e di cui anche noi prenderemo atto).

1. Ambizione

Regola numero 1, la principale e (forse) la più importante: senza ambizione non si va da nessuna parte. Quando Anna affrontò il suo primo colloquio per Vogue, alla domanda dell’ex direttrice Grace Mirabella su quale ruolo volesse ricoprire all’interno della redazione ella rispose, gelidamente, “il suo”. Questo episodio passò alla storia, ma è grazie alla sua ambizione e determinazione se cinque anni dopo quel colloquio la Wintour realizzò il sogno di una vita.

Vedi anche  Anna Wintour e Franca Sozzani, le regine di Vogue a confronto (FOTO)

2. Determinazione

Va a pari passo con l’ambizione. La vita ci riserva sempre degli ostacoli, delle prove da superare quotidianamente che servono alla nostra crescita personale. Per poterli superare abbiamo bisogno di tutta la determinazione possible. Vogliamo raggiungere il nostro obiettivo? Allora dobbiamo stringere i denti e tenere duro.

3. Rigidità

«Mettere una firma è facile, ma le cose vanno fatte per bene» ha scritto la Wintour sul suo libro. E di sicuro lei, quando si parla di lavoro ed efficienza, le non è stata mai una persona abbastanza malleabile. L’essere esigenti e rigidi nell’ambito lavorativo porta ad avere successo e ad essere rispettati, ma per contro si viene temuti e il più delle vote odiati. La professionalità è data in parte anche dall’essere rigidi, in quanto in ambito lavorativo non ci si possono sempre permettere frivolezze. Ma siamo disposti a rinunciare alla simpatia comune per avere successo? Ahimè, a volte tocca esserlo. Non bisogna confondere amicizia e lavoro e non bisogna farsi condizionare dal rapporto umano che si ha con una persona. Bisogna essere umani, ma in grado contemporaneamente di separare le due cose.

4. Sacrifici

Il prezzo del successo è alto e spesso porta a dover fare non pochi sacrifici. Non si conoscono festività o week end improvvisati, ma solo nottate in ufficio e tantissimo lavoro. Il tempo diventa nemico dell’uomo e sembra non averne mai abbastanza. Così ci tocca fare delle rinunce, come la famiglia che nelle donne in carriera arriva sempre dopo il successo.

5. Mostra quanto vali

Ma è grazie ai sacrifici e all’impegno che mostriamo quanto valiamo. In un mondo pieno di competizione come quello del giornalismo di moda, ma anche gli altri campi e altre professioni non sono esclusi, distinguersi diventa necessario al conseguimento del nostro obiettivo. Tutto il duro lavoro verrà ricompensato, bisogna solo mettersi in gioco e dare il 100% di noi stessi.

Vedi anche  Le 15 cover Vogue più belle di sempre (FOTO)

6. Creatività

«Non so fare niente. Non so fare un vestito, non so creare un’immagine, non so scrivere. Ammiro molto chi è capace di fare queste cose, io non saprei da dove cominciare. Io reagisco al talento altrui, non ho talenti».
Anna Wintour in queste righe ammette di non essere creativa. Ma veramente non lo è?
La creatività è una cosa innata, saper lavorare con la fantasia e creare sempre cose nuove è un talento che non tutti hanno. Ma la creatività non si limita solo a questo, ma si espande anche nell’essere in grado di cercare altrove e di avere occhio, e la Wintour in questo si è rivelata molto brava.

7. Coraggio

Coraggio per imbattersi in una nuova avventura, in una nuova città in cerca di fortuna. Coraggio per resistere, per sopportare i continui richiami del capo che non fa altro che metterci i bastoni tra ruote per incentivarci a fare meglio, a fare di più. Coraggio di andare avanti, ogni giorno, tenendo bene in mente che “questo è il mio sogno, il mio obiettivo, costi quel che costi”. Solo così si arriverà al successo.

8. Essere disposti a viaggiare e curiosi del mondo

«Bisogna andare in giro, vedere cose: proiezioni, spettacoli, mostre. Io viaggio molto e, ogni volta che cammino per strada, mi viene un’idea».
Il mondo è la fonte principale di ispirazione per tutti, confrontarsi con nuove culture, tradizioni, modi di fare, guardare con occhio di chi ha sete di sapere ed avventurarsi, per scoprire sempre cose nuove da mettere nel proprio bagaglio culturale.
Sfruttare al meglio ciò che viene proposto, o imposto, che sia per lavoro o per piacere. Bisogna essere sempre in movimento, sempre attivi e disposti a viaggiare. Non avrete una dimora fissa? Poco importa, per avere successo bisogna anche essere cittadini del mondo.

Vedi anche  Occhiali da sole rotondi: il must-have per l’estate 2016 (FOTO)

9. Amare quel che si fa

L’amore per ciò che si fa è il motore di tutto. Qualsiasi cosa si faccia, se è fatta con amore, darà dei frutti. Se svolgerete un lavoro controvoglia, sommariamente, qualsiasi esso sia, non andrete lontano. Affrontate la vita e il lavoro con passione, questo si è sempre rivelato come una carta vincente.

10. Fortuna

Per ultimo, ma non meno importante, la fortuna. Si parla tanto di treni che arrivano una sola volta, di occasioni che vanno colte al volo e di decisioni che potrebbero cambiarci la vita. Tutte queste scelte sarebbero nulla se non fossero accompagnate dalla fortuna. Ma come dice un antico detto “la fortuna aiuta gli audaci”, quindi siate disposti a rischiare. Sempre.

Articolo a cura di: Viviana Gugliemino e Carmela Cavalera