Home Celebrities The Rotten Salad e la parodia di ‘Roma Bangkok’ sulle fashion blogger...

The Rotten Salad e la parodia di ‘Roma Bangkok’ sulle fashion blogger (TESTO e VIDEO)

452
0
credit photo: daringtodo.com

Valentina Schifilliti, nota come The Rotten Salad, la prima (e l’unica) disfashion Blogger italiana, ha registrato un video in cui ha modificato il testo del tormentone di questa estate, “Roma Bangkok“, prendendo in giro come suo solito le fashion blogger. Valentina ormai ha moltissimi seguaci sia su Instagram che su Facebook, dove è diventata in poco tempo nota al pubblico facendo ironia sulle fashion blogger e il loro mondo, cercando di imitare i loro outfit con dei tessuti molto inusuali: carta stagnola, nastro adesivo, post it e strofinacci sono i materiali che costituiscono i suoi look che fanno impazzire il web.

La parodia della canzone, cantata originariamente da Baby K e Giusy Ferreri parla delle fashion blogger, dei loro outfit super griffati, dei loro selfie e dei milioni di follower che possiedono.

Anche Chiara Biasi, guardando il video musicale, si è fatta delle grasse risate.

credit photo: facebook.com
credit photo: facebook.com

Ecco il video della canzone:

Ecco il testo della canzone:

Mi vesto a c**** tanto non gli tengo testa
di Philipp Plein non ho gli inviti per la festa
Chiara Ferragni ha già Moschino addosso
e menomale il portafogli non è il nostro
vedo la Biasi che fa scatti in posa plastica
ha rotto il c**** con i bikini su ogni pagina
dimmi tu adesso che m****** devo fare
selfare postare

Quanti c**** di cap hanno
300 like al secondo
follower da tutto il mondo
ma che me frega infondo
Io vado di là e prendo le forbici e skock
mi faccio un outfit che manco di Yves Saint Laurent
scanseteve

Staccare dal lavoro solo con un clik
è già arrivata il tempo della Milan Fashion Week
e la metropoli è già piena di fenomeni
e per le strade sfila questo circo degli ignobili
Nina si gira: “Guarda tu che poveraccia”
ma photoshoppati la faccia
poi apre bocca pure quella minorenne
che di grandi ha solo quelle.

Quanti cazzo di cap hanno
300 like al secondo
follower da tutto il mondo
ma che me frega infondo

Io vado di là e prendo le forbici e skock
mi faccio un outifit che manco di Yves Saint Laurent
scanseteve

Anche i muri di questa città
si selfano più di me
vorrei andare anche io a Los Angeles
ma non mi c*** manco Ryanair
giuro che ci vado a nuoto negli States

Non c’ho il costume da bagno

Vado di là e prendo le forbici e skock
mi faccio un ootifit che manco di Yves Saint Laurent
scanseteve
.