Home Eventi PFW: abiti provocanti per Saint Laurent (FOTO)

PFW: abiti provocanti per Saint Laurent (FOTO)

355
0
credit photo: grazia.it

Ieri alle ore 20,00 ha sfilato presso Le Carreau du Temple di Parigi la collezione primavera/estate 2016 firmata Saint Laurent. Una sfilata che ha lasciato tutti a bocca aperta. Il direttore creativo della maison, Hedi Slimane, ha proposto abiti molto provocanti: vesti traforate e trasparenti che fanno vedere le parti intime delle modelle, abiti che cadono morbidi sul corpo come se fossero delle sottovesti e tutti molto corti abbinati a giubbotti di jeans, giubbotti di pelle ed anche pellicce. I colori sono tutti neutri: bianco, beige, grigio chiaro e ovviamente non poteva mancare il nero.

Non hanno sfilato solamente abiti corti ma anche degli abiti lunghi, sempre molto provocanti, che cadevano morbidi sul corpo delle indossatrici, senza esaltare per niente la figura femminile; spalline troppo scese che mettevano in bella vista capezzoli e seni, spacchi vertiginosi che facevano immaginare cosa c’era sotto. Pure queste vesti erano sovrapposte a delle pellicce ed a maglioni molto pesanti.

Ovviamente anche in questa collezione non poteva mancare lo smooking nero da donna, inventato proprio da Yves Sant Laurent.

Per quanto riguarda le scarpe, le modelle hanno calzato stivali neri sotto gli abiti corti o anche con i jeans inseriti all’interno, mentre sotto gli abiti lunghi lo stilista ha inserito dei semplici sandali, non troppo alti.

Le modelle portavano in testa un semplice diadema, accompagnato da capelli sciolti. Il make up era molto naturale, tanto da sembrare inesistente.

Per Hedi Slimane, la prossima primavera estate 2016 è un po’ cupa. Abiti lingerie dai colori un po’ troppi sobri, contrapposti a tessuti pesanti, come pellicce e maglioni over size. Abiti lunghi che non esaltano per niente il corpo della donna e che anzi, la mettono un po’ troppo a nudo e stivali che sotto questi abiti cosi sexy non slanciano la figura femminile.