Home Celebrities Sanremo 2015: i look peggiori del festival (FOTO)

Sanremo 2015: i look peggiori del festival (FOTO)

321
0

Si è conclusa ieri la 65° edizione del festival di Sanremo con la vittoria del trio di tenori Il Volo.
Come ogni anno, oltre ai cantanti e alle loro performance, i protagonisti indiscussi delle serate sono stati gli abiti indossati dai concorrenti.
Alcuni hanno ammaliato il pubblico per la loro eleganza o per la loro particolarità, altri invece ci hanno lasciato un po’ perplessi in quanto inappropriati, o poco adatti, per l’artista in questione e per l’evento, tanto da farci pensare “perché con quel fisico che si ritrova ha scelto proprio quel vestito che le sta malissimo?”

Ecco chi sono state le artiste che hanno sfoggiato i look peggiori del festival.

Nina Zilli

Pollice in giù per Nina Zilli. Famosa per il suo gusto retrò, la Zilli ha decisamente modificato il suo stile optando per abiti più audaci- firmati Vivienne Westwood– che però non le rendevano giustizia. In particolare durante la seconda e la terza serata la Zilli ci ha amaramente delusi. Il primo abito da lei indossato era un mini dress color oro dalla gonna asimmetrica e le maniche a pipistrello, ricco di ricami barocchi e trasparenze. Il secondo, invece, un mini dress bianco abbinato ad una cappa barocca, con spalline a punta, verde acido con l’interno in bronzo. Decisamente out.

Malika Ayane

Voce stupenda ma look pessimo. La Ayane non ci ha convinto affatto: il long dress color lavanda ci ha lasciate perplesse, non solo non trasmetteva nulla ma non le stava neanche molto bene; stessa cosa per il vestito di raso rosso dal taglio asimmetrico e scollo all’americana. Bocciata.

Grazia Di Michele

Dama di altri tempi o cosa? Oltre ad una performance del tutto discutibile, la Di Michele ha voluto optare per l’eleganza, presentandosi con tanto di guanti. Certo, si trovava pur sempre in uno dei più famosi teatri italiani, ma la scelta degli abiti indossati le hanno fatto guadagnare il podio come peggior vestita del festival.
Il primo abito era ampio, senza spalline, in nero e con uno strato centrale in bianco. I guanti lunghi, la capigliatura raccolta e gli orecchini pendenti le conferivano l’aria di una donna aristocratica dell’ottocento.
Il secondo invece era giallo ocra a stile impero, con un cinturino sulla vita e ricami dorati sul corpetto. Ovviamente non potevano mancare i guanti in tinta col vestito.

Irene Grandi

Ci vogliamo soffermare sull’outfit scelto dalla Grandi durante la terza serata, un total black composto da: canottiera leggermente trasparente che metteva in mostra il reggiseno, felpa, pantalone e stivali in pelle. Capiamo l’anima rock di Irene, ma Sanremo è anche il festival dell’eleganza e con il suo look, poco appropriato all’evento ma più adatto per una missione segreta in pieno stile Lana Croft, ha toppato decisamente.

Vedi anche  Le Iene, il look di Ilary Blasi in anteprima (FOTO)