Home Stili e Tendenze Tutti i look di Beyoncé nel suo nuovo video “Formation” (FOTO)

Tutti i look di Beyoncé nel suo nuovo video “Formation” (FOTO)

375
1
credit photo: repubblica.it

Formation” è il titolo del nuovo inedito di Beyoncé. Il brano è una ribellione contro la società, infatti, affronta temi come: razzismo, sessualità e femminismo. La canzone è stata scritta e prodotta dalla pop star insieme a Mike WiLL Made-It e Swaee Lee, mentre la coreografia del video è stata ideata da Chris Grant, Dana Foglia e JaQuel Knight, il tutto è stato girato a New Orleans.

La cantante, grazie al suo fisico da far invidia, può permettersi di indossare qualsiasi tipo di indumento. Questo suo ultimo video lo dimostra, infatti, la diva, nel giro di pochi minuti, passa da uno stile ad un altro, da look più sportivi a look più sexy, tutto accompagnato da eleganza e raffinatezza. Ecco cosa ha indossato Beyoncé.

Il video inizia con la cantante che sfoggia un look casual, indossa un vestito lungo fino a metà polpaccio, sui toni del rosso con delle linee sul rosa. L’abito è firmato Gucci.

Nella maggior parte del video si vede Beyoncé, dentro una macchina, con una bellissima pelliccia bianca. La pop star non fa altro che uscire metà del suo corpo dal finestrino dell’auto e mostrare la sua chioma.

Non possono mancare outfit sexy come il body, super aderente e super scollato, sui toni del bordeaux. Indossa anche degli short alti e un top, con su stampato il monogram di Gucci. Con questo outfit la cantante si cimenta in un ballo molto sensuale.

Non mancano il denim e le fantasie pastello. Beyonce, infatti, sfoggia degli short di jeans e una camicia celeste, tipico look da teenager. In altre scene è ripresa con un fantastico abito sui toni del rosa, del verde mente e dell’azzurro, una veste completamente trasparente, realizzata in tulle. Anche questo abito è di Gucci.

A fare da contrasto a tutto ciò ci sono due abiti che rimandano un po’ indietro con gli anni, la pop star sembra quasi uscita da un quadro romantico. Un abito è interamente bianco, arricchito da pizzi e volant ed anche da un cappello a forma di cilindro non troppo alto. In alcune scene ha addirittura un ombrello tipico di fino ‘700. Mentre l’altro abito è tutto nero, sempre ricamato e con un cappello a falde molto larghe.