Home Rubriche Yes or Not Yes or Not: cosa indossare per nascondere i kg di troppo

Yes or Not: cosa indossare per nascondere i kg di troppo

801
0

L’abbigliamento può rendere giustizia al corpo delle donne, a patto che queste imparino a seguire dei piccoli accorgimenti in grado di rimodellare le curve e nascondere i centimetri. Ci sono abiti realizzati in modo tale da far sentire più magra colei che li indossa, togliendo addirittura alcuni kg di troppo, ma anche quelli che, al contrario, aggiungono kg lì dove se ne potrebbe fare volentieri a meno. Abiti che non rendono giustizia al proprio fisico, non avendo il taglio giusto. Ogni silhouette è diversa e una regola che vale per una, può non essere adatta a un’altra e viceversa. È necessario quindi imparare a conoscere il proprio fisico, mettendo in evidenza i punti migliori e camuffando quelli che invece non ci piacciono e che consideriamo dei piccoli difetti. Partiamo da questi consigli, da tenere presenti in ogni occasione e soprattutto per la prossima giornata di shopping.

Indice

YES

– Ad abiti dalla forma a imbuto, morbida nella parte superiore del corpo e attillata in quella inferiore. Le donne con un fisico morbido devono giocare con diverse forme, mixando anche gli stessi materiali.

– Ad abiti di un unico colore, massimo due, che donano una linea più elegante e un naturale effetto dimagrante.

– Allo scollo a V, che fa sembrare più snelle perché allungano la figura femminile, conferendo anche un tocco molto sensuale.

– Per le amanti delle fantasie geometriche, sì ad abiti con righe verticali. È risaputo infatti che queste tendono a slanciare la figura, allungandola grazie a un effetto ottico.

– A jeans a campana che bilanciano le curve del fondoschiena.

– A tacchi alti. Ogni centimetro di tacco è per effetto ottico più o meno un chilo in meno.

Vedi anche  Bianca Balti: "Amo il mio corpo come non ho mai fatto" (FOTO)

– Ad abiti che giocano la carta dell’illusione ottica: un’ottima scelta per chi ha dei kg in più e desidera nasconderli è quella del tubino nero, su cui vi è stampata una silhouette più stretta di un colore più chiaro. Un occhio esterno confonderà la forma del corpo con quella stampata sull’abito.

NO

– Ad abiti eccessivamente fascianti e attillati, che evidenziano ogni minimo difetto fisico, mettendolo in risalto agli occhi degli altri.

– A vestiti troppo colorati, caratterizzati da fantasie, stampe e dettagli.

– Ad abiti con scollo tondo o a barchetta che allargano la silhouette.

– A dolcevita che coprono tutto il collo.

– A jeans skinny e troppo stretch.

– A righe orizzontali, che influiscono sulla percezione visiva, allargando ulteriormente il fisico anziché slanciarlo.

– A ballerine o sandali stretti con cinturini alla caviglia, che non solo appiattiscono la figura ma rischiano di stringere pelle in eccesso, con un pessimo risultato.

Infine, un grande YES alla positività e all’amore per se stesse, a prescindere dalla propria silhouette.