Home News Barbie indossa le sneakers dopo 56 anni di tacco 12 (FOTO)

Barbie indossa le sneakers dopo 56 anni di tacco 12 (FOTO)

422
0
www.flickr.com 666

In linea con le nuove tendenze, che vedono protagoniste indiscusse delle passerelle le sneakers, anche la più celebre icona del mondo Mattel si è adeguata ai nuovi trend sfoggiando uno stile tutto nuovo.
Dal 1959 Barbie ha subito svariate trasformazioni di stile, cambiando esteticamente e stando sempre al passo con i tempi. I suoi outfit, infatti, nel corso della storia sono stati curati dai più famosi stilisti, ma mai nessuno ha osato farla scendere dai suoi inseparabili tacchi.
Ci sono voluti più di cinquant’anni per convincere la celebre Barbie a rinunciare ai tacchi alti. Infatti la casa produttrice della famosa bambola amata da tutte le bambine del mondo (e non solo), ha annunciato una nuova versione della Barbie che per la prima volta nella storia avrà le caviglie snodabili, in modo tale da poter regolare la postura della bambola.
Sin dal primo modello uscito nel 1959, le caviglie della bambola sono state progettate per portare solo scarpe con tacco e i suoi piedi sono stati sempre poggiati sulle punte, non potendo così permetterle di indossare delle calzature basse.
Grazie alle caviglie regolabili, la nuova Barbie della collezione Fashionista, potrà finalmente scendere dal tacco 12 e indossare sneakers, ballerine, infradito e sandali per passeggiare comodamente in spiaggia, fare trekking in montagna e adottare il look sporty-chic, tanto in voga nelle ultime stagioni, entrando finalmente a far parte del mondo reale, quello che comunemente immaginano tutte le bambine.

Il lancio della collezione Fashionista prevede 23 nuove Barbie con 8 diverse tonalità di pelle, 23 colori di capelli, 22 nuove acconciature e 14 forme del viso, permettendo così alle bambine di tutto il mondo di scegliere quella in cui si identificano di più. In questo modo la Mattel, tanto discussa per aver creato da sempre uno stereotipo di donna perfetta, molto lontana dalla figura reale, ha creato qualcosa di decisamente più concreto e realistico. Come afferma la stessa casa produttrice: “La nuova Barbie vuole rappresentare tutte le ragazze del mondo, compreso un street style autentico”.

Anche se l’immagine della classica Barbie, bionda, con occhi celesti e tacco 12, rimarrà per sempre un icona indiscussa, questa nuova versione piace proprio per la possibilità di decidere, in base alla propria personalità, cosa fare indossare all’iconica bambola che da oggi rispecchierà ancor più l’essenza della moderna donna, capace di svettare su tacchi a spillo ed essere alla stesso tempo sporty-chic indossando comode sneakers.
Una rivoluzione di stile che, partita dalle passerelle, arriva anche a quella che sembrava essere un cult intoccabile come la Barbie che incarna i canoni classici della bellezza.
Anche se questo può sembrare un aspetto frivolo, dietro di esso si cela un significato molto più profondo, quello che la società sta cambiando e che ha bisogno di altri ideali e di altre icone di stile e bellezza. Questo la Mattel sembra averlo capito, anche se in ritardo, ma come si suol sire: meglio tardi che mai.