Home Rubriche Le TOP cose che Gli 8 capi vintage da avere nel guardaroba (FOTO)

Gli 8 capi vintage da avere nel guardaroba (FOTO)

384
2

Vintage è l’ennesima parola fashion, ma cosa significa realmente?
La parola Vintage significa “amato in passato”. Significa riscoprire oggetti provenienti da epoche diverse dalla nostra, che possono ritornare di moda ed essere nuovamente riutilizzati ed amati.
In poche parole è la moda che ritorna di moda.

Nell’epoca della produzione di massa, in cui il consumismo ha fatto sì che qualsiasi persona possa permettersi di acquistare dai marchi commerciali più noti, quella di distinguersi dalla massa è diventata una necessità.
Si assiste dunque, sempre più spesso, alla ricerca di capi particolari ed originali che la maggior parte delle volte arrivano da epoche passate.
Per definirsi vintage dunque un capo deve avere almeno 25 anni, deve essere stato realizzato tra gli anni ’20 e ’90 e soprattutto deve avere quello stile unico che lo contraddistingue dalla produzione di massa.

Perché c’è vintage e Vintage. Nella moda il concetto è molto più che un semplice capo ripreso dall’armadio della mamma, ma un vero e proprio capo che possiede caratteristiche uniche che spiccano per stile e originalità.
Bisogna avere una grande personalità e gusto creativo nel saper scegliere i capi vintage giusti, altrimenti si rischierebbe di riesumare solo brutti ricordi di epoche passate. Vediamo quali sono i capi vintage must have

Chanel 2.55

Più unica che rara, la signora borsa Chanel 2.55 è di sicuro l’oggetto dei desideri di molte donne. Amata, imitata e reinterpretata, la bag realizzata da Coco nel 1955 risulta essere attualissima.
Trovare nell’armadio questa iconica borsa è una fortuna, per le meno fortunate la consolazione è che si possono trovare ad un prezzo molto inferiore di una nuova in molti negozi dedicati al vintage.

flogger.it
flogger.it

Giubbino in jeans

La vestibilità unica dei giubbini in jeans della Levi’s di fine anni ’80 non è mai stata replicata alla perfezione. Infatti quell’effetto over e vissuto, quella tela pesante e rigida che si ammorbidiva solo dopo averlo indossato, si trova solo in determinati giubbini prodotti in quegli anni. Una volta trovato non lasciatelo scappare, rivisitatelo, strappatelo, dipingetelo usatelo e amatelo.

blackstarstyle.com
blackstarstyle.com

Jeans Levi’s 501

In tema denim la moda che ha invaso le strade, facendo passare in secondo piano tutti gli altri modelli di jeans, è quella del Levi’s vintage. E non di un Levi’s qualsiasi, ma del modello 501 che arriva direttamente degli anni ’80. Chiunque possieda questo capo l’ha indossato almeno una volta. Rivisitato in hot pants o portato come short largo, questo jeans ha influenzato così tanto il mercato che la Levi’s ha deciso di proporre in edizione limitata il 501 con le stesse caratteristiche di una volta.

dopepicz.com
dopepicz.com

Swatch vintage

Altro cimelio da riportare al polso è lo swatch. Dopo il Casio, l’orologio di tendenza dall’animo vintage è proprio lui. Coloratissimo e realizzato in svariate fantasie, lo swatch è l’oggetto che quasi tutti possediamo. Quindi aprite i cassetti e indossate un pezzo della vostra adolescenza.

pinterest.com
pinterest.com

Zaino Invicta

Ritorna prepotente sulle spalle dei fashion addict lo zaino cult degli anni 80, l’Invicta. Amatissimo nelle epoche passate questo zaino ha vissuto un declino nei primo decennio del 2000, ma ora grazie al revival del modello più classico, il Jolly, lo zaino ritorna imperterrito a calcale non solo i corridoi delle scuole, ma soprattutto le vie della città anche nella versione rigata in tessuto tecnico che si richiude in marsupio.
Quindi rispolverate il vostro zaino e sfoggiatelo con orgoglio, perché sarà l’originale jolly anni ’90.

T-shirt

Le t-shirt vissute, over, con quel fascino rock, sono un vero cult da sfoggiare nel look casual. Il capo must have è proprio lei, la t-shirt dedicata ai gruppi musicali degli anni ’80 e ’90. Oggetto rarissimo, chi ne possiede una ha un piccolo tesoro da sfoggiare. Le più gettonate sono quelle dei Pink Floyd, Led Zeppelin, AC/DC e Rolling Stones.

glamourpost.com
glamourpost.com

Ray Ban Wayfarer

Il must have degli occhiali da solo è lui, il Ray Ban Wayfarer. Occhiale senza tempo, dalla sua creazione è rimasto un cult da possedere. Nel corso dei decenni sono stati prodotti svariati modelli di questo mitico occhiale, ma la chicca glamour consiste nel possedere il modello vintage per eccellenza, tartarugato con lenti verdi siglate Bausch e Lomb dove, strano a dirsi, il classico logo della Ray Ban non è presente all’esterno.

ulugtekin.com
ulugtekin.com