Home News L’evoluzione dell’hair-style delle star (FOTO)

L’evoluzione dell’hair-style delle star (FOTO)

304
0
www.gossipblog.it

Nietsche considerava i capelli come una leggera trama cui agganciare i propri pensieri spirituali, quasi fossero un filtro di separazione del materiale e dell’istintivo da quello che è spirito e anima.

I capelli sono da sempre espressione di bellezza e possono manifestare non solo lo stato di salute della persona, ma determinano anche alcuni cambiamenti della propria vita. Non a caso l’espressione: quando una donna cambia taglio di capelli e perché ha cambiato uomo.
Il paradosso è che molto spesso è proprio così e le vere testimonial sono le star d’oltreoceano che si divertono a sfoggiare hair-style sempre diversi, dalle pettinature più eccentriche, tagli e colori tutt’altro che convenzionali, a look semplici e tradizionali.

Sicuramente la più camaleontica è la cantante statunitense Rihanna, la sua carriera musicale inizia da giovanissima, a soli 17 anni, presentandosi con un look semplice e considerato quasi acerbo.
Attraverso la sua hair-style story e la scelta del make-up, possiamo rivivere l’evoluzione di una delle regine del pop mondiale.
Nel 2005 Rihanna appare semplice proprio come le sue coetanee, capelli lunghi e portati all’indietro e un make-up naturalissimo, ma ciò dura poco meno di un anno e con la maggiore età il suo look appare un po’ più sofisticato, sfoggiando un caschetto nero e riccio e trucco sui toni naturali, ma sicuramente più intenso. Nel 2007 Rihanna attraversa varie fasi, si va su toni più strong: caschetto squadrato e frangetta piena, anche il trucco si fa un po’ meno convenzionale, con un rossetto lilla/malva, colore ripreso anche nel make-up degli occhi.
Successivamente si continuano ad esplorare tutte le varianti del taglio medio-corto, questa volta eliminando la frangetta e optando per un taglio asimmetrico, per poi passare a capelli corti e ciuffo sfrangiato, con labbra rosa e trucco intenso sugli occhi.
Cambio di look abbastanza drastico nel 2008 si arriva al biondo miele, caldo, abbinato ad un make-up che punta sui toni del marrone e che accentua le naturali ombre del viso, poi piccolo cambio di ciuffo sempre biondo, ma questa volta punk.
Nel 2009 durante un live Rihanna sfoggia un look un po’ più rocker con una linea di eyeliner molto grafica e importante, sempre nello stesso anno la cantante opta per un caschetto cortissimo sopra le orecchie, sugli occhi invece uno smoky e tanto mascara.
Si sa però anno nuovo, colore nuovo, così nel 2010 si passa ai capelli mossi e un rosso magenta, decidendo di declinare il taglio in maniera baby.
Si cambierà registro con questo taglio a mezza lunghezza e con molto volume solo nel 2011, in cui Rihanna acquisisce un tono più maturo e sofisticato, giusto prima di dire addio al rosso e dirigersi verso il biondo, mantenendo il riccio che questa volta appare più definito. Nel 2012 decide di darsi un’aria più sensuale optando per una frangia regolare. Arriviamo così direttamente ad oggi dove la sexy cantante abbandona il look da femme fatale bionda e ritorna a un nero corvino, ciuffo laterale che copre metà del viso e rasatura dalla tempia all’orecchio.

Non possiamo non menzionare anche Katy Perry che a quanto pare ha cambiato il suo look capelli e beauty con la stessa frequenza con cui cambia i vestiti.
Nel tempo è passata da look semplici e adolescenziali a colori ed acconciature sempre più originali, assomigliando spesso ad un Manga giapponese.
Ha iniziato la sua carriera giovanissima nel 2004, presentandosi con un taglio di capelli sfrangiato nero ed un trucco molto nature, quasi assente.
Nel 2006 toglie il ciuffo-frangia e porta tutto indietro, mentre il trucco continua a rimanere molto sobrio fino al 2008, anno in cui dà una forma più strutturata alle sua acconciatura, mettendo fiori, e non solo, fra i capelli mentre il trucco è carico sugli occhi e sulle labbra.
Nello stesso anno ritorna la mezza lunghezza sfrangiata, con un trucco un po Emo che – per fortuna – abbandona presto, lasciando spazio ad una trasformazione del tutto radicale del suo look attuale, rendendolo più glamour e maturo, ponendo attenzione al make-up sempre più attento.
Da questo momento in poi Katy Perry capisce di poter osare e inizia a farlo nel 2009 con un un look vagamente 60s dato dalla frangetta piena, l’eyeliner e tanto mascara, passando ad acconciature sempre più simili a da diva senza tempo come Audrey Hepburn.
Poi inizia la fase delle tinte più strong, giocando con una svariata quantità di parrucche colorate, l’esperimento le piace e nel 2010 decide di colorare dei ciuffi di blu e rosa lasciando i capelli mossi, che ben presto lasciano spazio ai boccoli optando per un look decisamente iper-femminile.
Tanta attenzione sui capelli, sulle gote e sulle ciglia, niente ciuffi e niente frangia stavolta, siamo ancora nel 2010 e Katy appare solare e raffinata con un trucco marrone e dorato e un’acconciatura molto semplice con riga laterale, lunghe extensions a cui però non dona particolarmente questa riga.
Nel 2011 inizia a sperimentare nuovi colori prima con un classico passaggio dal bruno al biondo, che con i suoi colori chiari le dona abbastanza e poi, dopo il biondo, arriva anche il rosa, per poi lasciar spazio nel 2012 al blu e a tutte le sue tonalità fino ad arrivare ad un tono melanzana un po’ più romantico, accompagnato da un mosso molto naturale che la caratterizza ancora oggi.

Non possiamo dire lo stesso invece per la duchessa, e ormai futura Regina, Kate Middleton.
Conosciuta per la sua vita regale, il suo sorriso magnetico, la sua dolcezza ma anche per i suoi bellissimi capelli.
Le acconciature di Kate sembrano sempre perfette, appare impeccabile come una modella pronta a pubblicizzare lo shampoo più in del momento, i suoi capelli sono sempre luminosi e voluminosi, ma semplici e sempre dello stesso colore con l’aggiunta di qualche riflesso di luce naturale o meno.

Ma oltre la futura Regina in fatto di semplicità si può citare sicuramente Jennifer Aniston.
Diventò famosa negli anni 90s per la sua partecipazione al telefilm Friends e da lì entrò nel cuore degli Americani, e non solo, grazie, sì alla sua tormentata storia d’amore, ma anche al suo taglio e colore di capelli che fece invidia persino alle più affascinanti modelle e attrici dell’epoca, tanto che non c’era ragazza che non chiedesse al proprio parrucchiere il taglio alla Rachel.
Gli anni poi sono passati, è vero, ma la Aniston, che ora sembra anche essere incinta e prossima all’altare, è sempre rimasta un’icona indiscussa in fatto di capelli pur non facendo cambi eccessivi di look.