Home Eventi MFW: sfila l’eleganza firmata Giorgio Armani (FOTO)

MFW: sfila l’eleganza firmata Giorgio Armani (FOTO)

372
0
Credit Photo: www.cameramoda.it

Tra i protagonisti assoluti dell’ultima giornata milanese dedicata alla moda, spicca Giorgio Armani. Si è da poco conclusa la sfilata SS 2016 firmata da Re Giorgio, che fedele alle sue linee e al suo rigore minimale, ha dato vita ad una collezione dalle sfumature tenui, miste a gradazioni più intense e dai ricchi giochi di intrecci e righe. I colori hanno spaziato dal rosso carminio, ad un geranio chiaro, sino al rosa confetto abbinato all’elegante e intramontabile grigio perla. Hanno sfilato tonalità fresche e solari, a prova della bella e calda stagione, ma senza rinunciare ai più classici e scuri blu notte, nero e borgogna.

Le superfici morbide e preziose, la scelta dei materiali e degli accessori, sono rimaste quelle esclusive e tipiche dello stile Armani. Donne dallo stile ed eleganza inconfondibili, vestite di abiti e tailleur impreziositi di pietre, cristalli e coralli, pronte ad abbandonarsi a notti di festa e luna piena, hanno dominato la passerella.
Infine, seducenti lunghezze, dal tessuto blu lucido con un accenno di rosso vivido ai piedi, hanno concluso la sfilata tra applausi ed incanto. Il colore della passione, presente in ogni capo, anche se appena accennato, è risultato fondamentale per donare fascino ed esaltare la femminilità. Quel quid in più che ha caratterizzato e distinto l’intera presentazione. Anche nelle lunghezze è rimasto fedele alla sua classe e purezza, proponendo tagli al ginocchio o alle caviglie, oppure lasciando intravedere le sole punte dei piedi. Quella di Re Giorgio è una femminilità pulita, casta e raffinata, ma pur sempre restando legata alle ultime tendenze.

L’unicità dello stile Armani, da sempre, veste donne che vogliano esaltare il loro fascino, la loro bellezza senza tempo, la loro sensualità, indossando capi classici, ma dalle linee giovani e fresche.
Innovazione e tradizione, indissolubilmente unite a romanticismo, bellezza e classe, possono essere considerate tra le parole chiave di questa passerella.
Giorgio Armani si afferma, ancora una volta, tra i punti più saldi nell’intero panorama dell’Alta Moda italiana.