Home Celebrities Melanie Gaydos, la modella calva (FOTO)

Melanie Gaydos, la modella calva (FOTO)

561
0
credit photo: facebook.com

Melanie Gaydos, 27 anni, con il suo fisico asciutto e completamente senza capelli, ha cominciato a fare la modella per puro caso, rispondendo, spinta anche dal suo fidanzato, ad un annuncio su Craiglist; un progetto per fotografi di moda che cercava persone diverse dal normale. A quel tempo la ragazza era ancora una studentessa di arte a New York.

La giovane Melanie è stata notata da Eugenio Recuenco, uno dei più famosi fotografi di moda, il quale non solo le ha fatto diversi scatti, ma l’ha anche scelta per il video di una canzone dei Rammstein.

Ho scoperto di essere molto più a mio agio così come sono, senza alcun miglioramento. Forse qualcuno potrà pensare che io sia incompleta, ma ciò succede solo perché gli altri hanno i denti o sanno cosa significa questo e non riescono a capire o a immaginarsi com’è non averli. Davvero, non mi crea problemi essere senza denti. Perché non li ho mai avuti“, racconta Melanie, affetta da displasia ectodermica, un insieme di sindromi derivanti da gravi malformazioni epidermiche e da alopecia congenita.

Lo scorso anno si era fatta applicare tre impianti dentali, ma dopo otto mesi li tolse. “È stato un procedimento lungo e complicato, sia dal punto di vista medico-fisico sia psicologico. La ragione fondamentale è che mi sento più a mio agio mangiando come ho fatto sinora. Le protesi rappresentavano un ostacolo per me più che un aiuto“, ha confessato la modella. Come se non bastasse, è in parte cieca a causa di ciglia cresciute eccessivamete, che quando era bambina le hanno compromesso gli occhi. La giovane modella ha raccontato più volte di essere stata trattata come una malata: la gente si lasciava intimorire dal suo aspetto.

Oggi Melanie appartiene a quel numero sempre più crescente di modelle che stanno cambiando il mondo della moda, che cercano di modificare lo stereotipo delle modelle; perché oggi se non si è magre, alte e belle non si può sfilare. In questa lotta c’è anche Maddy, affetta dalla sindrome di down che con tenacia e caparbietà è riuscita a sfilare sulle passerelle della Grande Mela.

Il mondo della moda ha cambiato la giovane modella in positivo, adesso è più sicura di sé ed ha smesso di usare le parrucche.