Home Eventi La moda dà lezione di stile al Salone del Mobile 2015 (FOTO)

La moda dà lezione di stile al Salone del Mobile 2015 (FOTO)

256
0
Credit Photo: www.menchic.it

Il Salone del Mobile 2015, la fiera dell’eccellenza nell’arredo, nella luce e negli spazi di lavoro, è giunta alla 54° edizione ed aprirà le porte da martedì 14 aprile fino a domenica 19 aprile, presso il quartiere fieristico di Rho.
Ecco i vari eventi di moda e design al Salone del Mobile e Fuorisalone 2015.

Le riflessioni di Sisley
Sisley da poco ha ricreato il suo negozio a Milano in Piazza San Babil. Il marchio ha coinvolto Sam Baron, direttore creativo dell’area design, per realizzare un’istallazione di specchi ospitata per tutta la settimana nelle vetrine dello store. Baron dice: “Volevamo creare questo affetto inatteso nello spettatore, di solito chi si sofferma a guardare una vetrina rimane incantato da quello che c’è dentro ed adesso invece vedrà se stesso riflesso in 3D”.
Dove: Store di Sisley Piazza San Babila.

Credit Photo: www.marieclaire.it
Credit Photo: www.marieclaire.it

Il flash mob di Desigual
Desigual, in occasione di questo Salone del Mobile ha deciso di presentare la sua Living Collection, stendendo il bucato per tutta Milano; ci saranno stesi dunque lenzuola, tovaglie, asciugamani, grembiuli ed accappatoi per tutta la città.
Dove: i luoghi del flash mob saranno comunicati attraverso la pagina Facebook del brand.

Credit Photo: www.marieclaire.it
Credit Photo: www.marieclaire.it

Debutto di Etro
Con la Etro Home Furnishings debutta Etro al salone 2015 dal 14 al 19 Aprile.
Dove: Nella boutique Etro Home di via Potaccio.

Alessandro Michele per Richard Ginori
Il nuovo direttore creativo di Gucci ha preso anche il posto di Richard Ginori e in occasione di questo Salone propone le sue nuove creazioni per l’azienda nel suo nuovo store di Milano.
Dove: In via San Marco 3.

La poltrona di Fendi dei Fratelli Campana
I Bag Bugs, ciondoli di pelliccia colorata di Fendi, per questo Salone 2015 si presentano in versione design sovrapposti uno sull’altro per “The Armachair of Thousand Eyes”, la poltrona è stata realizzata a mano dai fratelli Fernando ed Umberto Campana
Dove: Nella boutique della maison in via Montenapoleone 3.

Abitare secondo Giorgio Armani
Giorgio Armani, mette in mostra dopo 10 anni di schizzi,fotografie e progetti elaborati dall’Armani/Casa Interior Design Studio da Londra a Mumbai con il sogno dell’abitare secondo Giorgio Armani all’Armani/Teatro. “Con questa mostra – dice Giorgio Armani – ho voluto narrare un’esperienza articolata e complessa, collaborando con i grandi maestri dell’architettura contemporanea”.
Dove:In via Bergognone 59.

Credit Photo: www.marieclaire.it
Credit Photo: www.marieclaire.it

UUfie per Jimmy Choo in vetrina
Come ogni anno per Jimmy Choo la vetrina è il luogo in cui avviene la magia; in questa edizione nel Salone del Mobile sono ospiti le sedute Peacock di UUfie, scelte dopo che il direttore creativo ha visitato lo spazio milanese di Rossana Orlandi.
Dove: Nella boutique di Jimmy Choo in via Sant’Andrea 1/a.

Design a zig zag per Missoni
Quest’anno per scoprire le novità di Missoni Home, oltre ad esserci in fiera lo stand istituzionale c’è Missoni Mirroring Patchworks and Optical Illusions, l’esposizione è organizzata nello showroom della maison; quello che sarà esposto sarà come sempre coloratissimo e naturalmente a zig zag.
Dove: nello showroom della maison in via Solferino 9.

Credit Photo: www.marieclaire.it
Credit Photo: www.marieclaire.it

Le scarpe di Paula Cadematori
Dopo il successo delle sue borse, presenta, in occasione del Salone del Mobile, la sua prima collezione di scarpe in collaborazione con l’Atelier Biagetti. Il risultato dell’accoppiata è “Paula“; ben cinque strutture pentagonali fanno da piedistallo alle cinque varianti del modello “Lotus“, il sandalo che segna il debutto della designer nel mondo delle calzature.
Dove: Da 10 Corso Como

Credit Photo: www.marieclaire.it
Credit Photo: www.marieclaire.it

Alessandro Enriquez per Illulian da Biffi
Il binomio cibo e moda è la sua carta d’identità, per questo Salone pensa anche alla casa: spaghetti, fusilli, farfalle, babà e sfogliatelle diventano una capsule collection di tappetti realizzata con Illumian che verrà presentata ed ospitata da Biffi.
Dove: Nella boutique di Biffi di Corso Genova 6.

Ciotole di pelle per LOEWE
Jonathan Anderson, direttore creativo di LOEWE, e Lucie Rie, espertissima in campo di vasi, creano una collezione composta da 3 serie di 50 ciotole di diverse misure, create con un originale processo di stampa seguito dalla scolpitura manuale della pelle.
Dove: Nello store LOEWE in via Montenapoleone 21.

Simonetta Ravizza, Momo Design e Zero Ski
Simonetta ha deciso di dedicare la vetrina, nella sua boutique milanese, alla Ski Design Collection Autunno Inverno 2015, realizzata con Momo Design e Zero Ski.
Dove: in via Montenapoleone 1.

Credit Photo: www.marieclaire.it
Credit Photo: www.marieclaire.it

TWIN-SET Simona Barbieri più Wall&decò
Quest’anno Wall&decò compie dieci anni ed in occasione del Salone 2015 ha deciso di festeggiare il suo anniversario insieme a Simona Barbieri creando un’atmosfera anni ’50 nel suo negozio.
Dove: Nella boutique TWIN-SET Simona Barbieri di via Manzoni 34

Credit Photo: www.marieclaire.it
Credit Photo: www.marieclaire.it

Talking Handkerchiefs: Roberta Savelli e Hiroomi Tahara per un’anteprima di
10 storie per 10 fazzoletti, realizzati dalla coppia Roberta Savelli e Hiroomi Tahara per Talking Handkerchiefs. “Ho chiesto a Hiroomi Tahara di collaborare a questo progetto perché sentivo la necessità d’integrare il mio lavoro artistico con la sua visione – racconta Roberta Savelli – Lei mi ha proposto di lavorare sulla tradizione giapponese del collezionare e utilizzare i fazzoletti in diversi modi, sconosciuta in occidente, così abbiamo cominciato a lavorare con immagini e parole che potessero suggerire o evocare gli utilizzi di questo quadrato”.
Dove: Nella boutique Anteprima di Corso Como 9.

Credit Photo: www.marieclaire.it
Credit Photo: www.marieclaire.it

Jules Julien con LABO.ART e Pocko
L’artista francese Jules Julien arriva per la prima volta nello stivale con Encounters, la mostra pronta a sbarcare anche a Londra e Berlino, organizzata dal brand milanese LABO.ART e Pocko in collaborazione con la casa di produzione Filmmaster Productions.
Dove:Il 14 Aprile alle ore 18 in via Maroncelli 14.

Il mercato di Marni a Milano
Per questo Salone del Mobile 2015 il brand guidato da Consuelo Castiglioni ha deciso di portare il Mercado de Paloquemao nel cuore di Milano. Questo infatti è il nome dell’installazione che si può vedere nello showroom del brand, trasformato per l’occasione in un mercato della frutta dove ananas, guanabana, zapote e curuba diventano oggetti per la tavola e sculture, mentre gli inconfondibili intrecci in metallo e pvc ritornano su sgabelli tutte realizzate a mano da donne colombiane.
Dove: Nello showroom Marni di Viale Umbria 42 dal 14 al 19 aprile, dalle 10 alle 19.

Credit Photo: www.marieclaire.it
Credit Photo: www.marieclaire.it

Snarkitecture per COS
Quest’anno COS ha scelto Daniel Arsham e Alex Mustonen di Snarkitecture per trasformare la sua collezione Primavera Estate 2015 in un’installazione ma anche per realizzare tre oggetti. Si tratta di un souvenir a forma di caverna in cemento bianco, sabbia e polvere di marmo, un poggia chiavi a forma di cuscino in gesso bianco ed un finto sottobicchiere.
Dove: Nel pop-up store di via delle Erbe 2 e nel negozio di Corso Venezia 5.

Credit Photo: www.marieclaire.it
Credit Photo: www.marieclaire.it

Martino Gamper per Valextra
La coppia formata da Valextra più Martino Gamper, ha creato per il marchio di pelletteria una capsule collection. “I pezzi sui quali ho deciso di lavorare sono senza tempo; non seguono le mode, non sono stagionali, ma la loro funzione è sempre attuale – ha dichiarato il designer – La qualità del materiale è ciò che mi entusiasma, così ho aggiunto il colore creando una nuova superficie ed un nuovo linguaggio grafico”.
Dove: Nella boutique Valextra di via Manzoni 3, dal 14 al 19 Aprile.