Home Stili e Tendenze Miu Miu e il suo nuovo short movie Subjective Reality (VIDEO)

Miu Miu e il suo nuovo short movie Subjective Reality (VIDEO)

336
2
Credit photo: www.youtube.com

E’ tempo di collezioni fall/winter e, per l’inverno 2015, la cinematografia sembra essere uno dei protagonisti assoluti. Dopo Kenzo, ora è il turno di Miu Miu che lancia il suo nuovissimo short movie per presentare la sua collezione invernale.
Questo brand non è la prima volta che invade il mondo del cinema: dopo il successo del suo precedente mini-film, Miu Miu ha deciso di continuare a percorrere la strada dell’ecletticismo cinematografico, ingaggiando Steven Meisel come regista.

Il video vede come protagoniste attrici come Maddison Brown, Hailey Gates, Mia Goth, e Stacy Martin che si aggirano per la città, indossando i bellissimi abiti firmati Miu Miu.
Atmosfera d’altri tempi e scambio di sguardi per un cortometraggio spettacolare, soprattutto per gli abiti che vede apparire.
La collezione, infatti, presenta dei forti richiami alla moda anni Cinquanta: abiti lunghi fino al ginocchio, tessuti importanti, trame a scacchi e orecchini a lobo tipici di quegli anni.
Le stampe la fanno da padrone, soprattutto quella animalier: vediamo sfilare trench con stampe di pelle di coccodrillo o leopardate e gonne caratterizzate dal movimento di queste stampe animalesche in rilievo.

Per quanto riguarda gli accessori, il clima della New York negli anni del secondo dopo guerra è davvero tangibile. La scarpa si fa più bassa: il tacco è meno importante e, soprattutto, più spesso. La borsa diventa un piccolo scrigno: mignon e colorata, è uno dei tratti distintivi di questa collezione.

Ciò che lega l’abito all’accessorio è sicuramente il colore. Come già visto su altre catwalk, la prossima stagione invernale non vedrà come protagonista i soliti colori cupi e scuri, ma anzi, lascerà spazio ai colori della primavera: sgargianti e luminosi come ad esempio il giallo, il rosa e l’azzurro chiaro.

Uno short movie dal gusto retrò per una collezione brillante che ci fa fare un tuffo nel passato, quello più bello.