Home Sfilate PFW: la semplicità dal tocco gotic nell’inverno di Anthony Vaccarello (FOTO)

PFW: la semplicità dal tocco gotic nell’inverno di Anthony Vaccarello (FOTO)

356
0

Parigi ha dato la chiave del suo cuore pulsante alla Fashion Week e tra i primi stilisti a mostrare la propria collezione c’è il giovane glorioso Anthony Vaccarello, braccio destro di Donatella Versace e, per voci di corridoio, potenziale sostituto di Hedi Slimane. Considerato uno degli astri nascenti della moda è riuscito a ipnotizzare il mondo con il suo stile rigorosamente total black, un po’ rockeggiante e sfrontato dove pantaloni di pelle, minigonne dal taglio asimmetrico, scollature da urlo e abiti che ruggiscono sono i protagonisti indiscussi.

12788293_642510015888282_1549792340_n

Guardando la collezione autunno/inverno 2016 di Anthony Vaccarello sembra sfogliare un album degli ormai andati anni ’80, dove ogni foto racconta una storia, la storia di 47 modelle dal look dark, gotic e punk che reclamano diritti e autoaffermazione. Una marcia il cui slogan è ”sesso, smokings e rock and roll” dove nero velvet, nero in pelle, nero vinilico, nero stringato si espandono su fuson tagliuzzati, cappotti, bomber, blazer incrostati da collage di foglie colorate, miniabiti borchiati e asimmetrici monospalla, microgonne chiuse a corsetto e tuniche con volant. Tornano le basic t-shirt, il bustier in delicato pizzo abbinato al maxi blazer e tantissima pelle. Per stemperare la durezza del nero sbucano colori come il senape su blazer-dress, gonne e skinny, il bianco su camiciona in pieno stile mennish e blouson dagli inserti in pelliccia e il rosso che si declina in motivi tribali sul giubbino da motociclista, accompagnato da qualche pennellata di lilla. Spiccano nella collezione due giacconi di velluto a coste color avorio con inserti di volpe bianca, fantastici.

Pelle, pelle, gambe, gambe e che gambe quelle delle sue modelle, ma non solo. Per renderle ancora più favolose di quanto non lo siano già ha incaricato i suoi make-up artist di applicare degli strass argentei sullo smokey eyes per dare un effetto lunare al loro sguardo. Il progettista sa bene come risaltare la silhouette femminile senza troppi ghingeri, infatti riguardo gli accessori ha deciso di non spingersi troppo oltre: sandalo classico dal tacco a spillo, abbinato ad un delicato calzino monocolor.

Vedi anche  PFW: un Andreas Kronthaler anticonformista per Vivienne Westwood (FOTO)

Direttamente dagli anni’80 la collezione firmata Anthony Vaccarello