Home Rubriche Come Vestirsi Come vestirsi durante un week end fuori città (FOTO)

Come vestirsi durante un week end fuori città (FOTO)

779
2
soluzionidicasa.com

Cosa c’è di meglio di un week end fuori casa, per scaricare lo stress accumulato durante la settimana?
Il tanto atteso primo maggio si presenterà di venerdì, regalando ai lavoratori un ponte di tutto rispetto.

Prenotata la meritata vacanza e passata l’euforia del momento, ci si accorge inevitabilmente del problema che affligge ogni donna: come vestirsi?
Decidere preventivamente gli outfit per tre giorni è un’impresa assai ardua, ma non bisogna cadere nella tentazione di buttare qualsiasi cosa in valigia rischiando così di non trovare gli accostamenti giusti: meditare, meditare e ancora meditare bene su quello che è necessario, utile e soprattutto pratico.

Per facilitare la scelta imponiamoci delle regole ben precise: banditi gli eccessi, che non sono mai di aiuto in queste situazioni, ci affidiamo a dei consigli chiari e semplici.
La regola fondamentale da seguire è quella di decidere gli outfit in base al luogo in cui andare.
Può senz’altro tornare utile fare un primo sondaggio sul luogo scelto esplorando tramite il web le attrazioni che offre.
I capi che verranno selezionati per i nostri outfit dovranno rispondere a queste prerogative: bellezza, praticità, confort, versatilità.

Ecco alcuni consigli su come vestirsi durante il week end in base al luogo scelto

Week end campestre: se avete scelto di rilassarvi all’aria aperta, respirando i profumi della campagna, la scelta vincente è quella di optare per un look sportivo: sneakers abbinate a felpa, t-shirt bianca e jeans sono ideali per il giorno.
Sono ammessi anche i leggings, preferibilmente tinta unita e portati con maxi felpe o in alternativa t-shirt over.
L’ideale in questi casi è vestirsi a strati, un consiglio è quello di portate un cardigan di colore neutro, da poter abbinare facilmente e un giubbino sportivo in caso faccia freddo.
Banditi i troppi accessori, basteranno a completare il look una piccola collana, un orologio e pochi anelli sottili, abbinati ad un trucco naturale, renderanno il look curato nei dettagli e mai banale.
Per la sera con una blusa over e pantaloni tinta unita e una pochette sobria il look sarà perfetto per qualsiasi occasione.
Sono esonerati i tacchi superiori ai dodici centimetri, risulterebbero poco pratici e inadatti alla situazione, se proprio non si vuol rinunciare al tacco è preferibile sceglierne uno più moderato da poter abbinare facilmente con pantaloni e gonne.
Se pensando alla campagna viene in mente una comoda tuta come prima soluzione è sbagliato. La tuta, pur bella che sia, è preferibile utilizzarla per la palestra ed i momenti casalinghi.
Il nostro intento è quello di risultare si semplici, ma con stile.

Week-end in una capitale: l’opzione più diffusa per sfruttare al meglio il ponte del primo maggio è quella di visitare una capitale Europea.
In questo caso la valigia diventa essenziale e ridotta ai minimi termini.
Jeans, t-shirt, pullover, felpe e pantaloni sono di vitale importanza e bisognerà crearsi outfit precisi da inserire in valigia, per ogni giorno che sosterete.
Per la partenza è preferibile evitare le gonne di tutti i generi e indumenti che potrebbero risultare stretti e scomodi durante il viaggio. Una borsa capiente, preferibilmente con manici e tracolla, in modo da poterla sfruttare anche di sera utilizzandola a mano, sarà la vostra amica fedele durante tutto il viaggio.
La scelta vincente potrebbe essere quella di impostare gli outfit intorno a due capi essenziali, il parka con imbottitura staccabile, nel caso faccia troppo caldo, e una giacca, ora vanno molto quelle lunghe di modello ominile.
Il parka si presta perfettamente ai look sportivi e infrasettimanali. Durante la mattina, ad esempio, sarà il completamento di un look felpa, camicia di jeans e t-shirt, abbinato a sneakers, stringate e slip on, fondamentali per le lunghe camminate.
La sera grazie ad una giacca e a jeans a vita alta strappati con crop top scarpe decoltè a punta con tacco medio
il look sarà impeccabile e alla moda.

Week-end spa: anche in questo caso, le scelte possono variare in base alla location della spa.
Per le attività sportive, sono perfetti i leggings e le t-shirt maxi o corte, in base al fisico, magari osando con il colore delle scarpe running e preferendo, invece, capi tinta unita in modo da non creare troppi abbinamenti cromatici che risulterebbero assai vistosi.
Queste scarpe, grandi alleate per comodità, si rivelano versatili. Infatti possono essere sfruttate anche per le attività all’aperto, abbinate con jeans, felpa e gonna lunga.
Per il centro benessere sarà necessario un costume, ma che non sia troppo succinto.
Per la sera una gonna ampia o pantaloni larghi, abbinati ad una camicia o top, sono l’ideale per affrontare sia le situazioni più eleganti che quelle informali.

L’organizzazione della valigia è sempre un’impresa ardua, ma seguendo questi piccoli consigli di stile sapremmo come vestirsi per un week end fuori città.

Vedi anche  Le 10 cose da indossare per sedurre un uomo (FOTO)