Scarpe e calzini a vista, un’accoppiata vincente (FOTO)

Da che mondo è mondo il calzino è un accessorio che rimane per sua natura nascosto e indossato generalmente con le scarpe chiuse. O almeno è quello che ci hanno sempre insegnato da piccole, tranne quando le nostre mamme ci facevano indossare sandali e calzini con tanto di pizzo e vestitino per le recite scolastiche. Tempi bui diremmo ora, ma a guardare dai trend che si stanno diffondendo in questo periodo, si direbbe proprio che le nostre mamme non avessero tutti i torti.

Le nuove tendenze stanno infatti mettendo sempre più in evidenza il calzino, conferendogli lo statuto di un vero e proprio accessorio da mostrare, abbinare e con cui giocare per creare look dal sapore easy chic. Ma il calzino ha avuto un’evoluzione storica davvero particolare: negli anni Venti era considerato infatti un capo d’abbigliamento “peccaminoso”, negli anni Trenta un vezzo delle giovani signorine per bene, nei Quaranta un accessorio indispensabile perché meno caro delle calze lunghe, mentre negli anni Settanta, con l’introduzione dei collanti diventano un segno di emancipazione. Ora il calzino mixato alle scarpe in bella vista è diventato una vera e propria moda che sta facendo non poco discutere.

C’è chi la ama, chi la odia, chi osa e chi tentenna e chi rifiuta categoricamente di seguire questa tendenza che si sta affermando già da qualche anno. Ma i calzini a vista sanno di college inglese e si adattano a un perfetto stile bon ton, se abbinati in maniera impeccabile. Si possono indossare con qualsiasi tipo da scarpe, dallo stivaletto basso, alle decolleté dal tacco vertiginoso, dalle scarpe stringate alle pumps più o meno basse. Dai più pesanti a quelli più leggeri, i calzini a vista possono essere romantici e vintage, in grado di dare un tocco ricercato all’outfit, oppure fluo o dalle stampe particolari, aggiungendo un tocco grintoso al look di chi li indossa. Una moda che ha colpito persino le star: da Rihanna a Kesha, le celebrità si sono adattate a questa nuova tendenza personalizzandola.

Non tutte però possono indossarli, in quanto i calzini tendono ad accorciare moltissimo la gamba, che deve essere quindi filiforme e lunghissima. Come indossarli? Il rischio di sbagliare è molto alto, in quanto i calzini a vista possono conferire un effetto antico, che di certo tutte vorremmo evitare. Insomma vintage sì, ma con gusto. Si possono dunque creare look casual o mise eleganti, abbinando i calzini con scarpe stringate e pantaloni alla caviglia per un look radical-chic o con decolleté o pumps e gonne longuette sotto al ginocchio o midi ampie in grado di riproporzionare la figura.