Home Stili e Tendenze La nano bag mania contagia Louis Vuitton (FOTO)

La nano bag mania contagia Louis Vuitton (FOTO)

361
0
Credit photo: vogue.it

Prima o poi doveva toccare anche a lui, al brand di borse più famoso al mondo, ovviamente Louis Vuitton. La maison francese ha appena lanciato sul mercato la sua nuova linea di nano bag. Le regole sono sempre le stesse: modelli iconici, qualità Made in France e prezzi mignon.

Tutte le borse sono dotate di una comoda tracollina, perfette per essere portate a mano come borsa scrigno o appunto a tracolla per una versione più casual e dinamica. La trama predominante è quella monogram, classica e tipica del brand realizzata in canvas trattato, impermeabile e antigraffio. Monsieur Vuitton ha voluto però proporre alcuni modelli in altri materiali, come la pelle Épi e il vitello cachemire color Magnolia.

Fra le sue proposte non poteva certo mancare la Speedy (volgarmente conosciuta come “Bauletto“): nella classica stampa monogram, è perfetta per un aperitivo fra amiche o una passeggiata domenicale in riva al lago.
Altro caposaldo del brand è sicuramente la Noe, la famosa borsetta a secchiello: anche questa in monogram e dal prezzo più contenuto rispetto alla versione originale.

Ma la vera sorpresa di questa nuovissima collezione è la celebre Alma, realizzata in bellissima pelle Épi color rosso fuoco: elegante ma al tempo stesso frizzante, è la mini bag perfetta per una cena chic o una giornata di shopping sfrenato per le vie del Quadrilatero della Moda milanese.

Credit photo: it.louisvuitton.com
Credit photo: it.louisvuitton.com

Quest’inverno vige la filosofia “mignon est très chic”. Dalle borse scrigno, alle pochette gioiello, ora è il momento d’innamorarsi delle nano bag: le vostre icone preferite dalle dimensioni mini.