Home Celebrities La Barbie hipster che ironizza sulle fashion blogger (FOTO)

La Barbie hipster che ironizza sulle fashion blogger (FOTO)

387
1

Al fascino della moda hipster, tanto in voga negli ultimi tempi, non ha resistito neanche la bambola più famosa al mondo. Così Barbie cambia look, abbandona i tacchi e le minigonne a favore di un abbigliamento radical-chic in pieno stile hipster. Un cambiamento radicale penseremo, sì, ma solo per pura ironia.

Si tratta di Socality Barbie, la bambola hipster che tramite le sue foto ironizza sulla vita delle fashion blogger più influenti di Instagram. Un vero e proprio profilo parodia che, a meno di cinque mesi dall’apertura del suo account, vanta la bellezza di ben 860 mila follower.
Tramite il suo profilo è possibile notare tutti gli elementi che caratterizzano le Instagramer, ma soprattutto le pose, gli hashtag e le foto tanto in voga tra le fashion blogger. Non manca proprio nulla, dalla foto del cono gelato verso una parete a quella con le gambe in vista durante un rilassante bagno caldo, agli scatti del cappuccino per iniziare la giornata, all’outfit del giorno, fino alla nuova romantica moda di tenere il partner per mano mentre si visitano luoghi incantevoli nel mondo.
Gli hashtag sono il vero pezzo forte. Tra i preferiti di Socality Barbie figurano #VSCOCAM, #neverstopexploring, #instagood e #liveauthentic, preceduti da didascalie come una vera fashion blogger è solita fare.

Dietro al profilo di Socality Barbie si nasconde una fotografa di Portland, che al momento non ha voluto rivelare la sua identità. In un’intervista per Wired.com ha dichiarato che l’idea di creare un profilo parodia è nata per «punzecchiare gli stereotipi più basici su Instagram attraverso la bambola più basica di sempre». Ha poi aggiunto che «le persone si fotografano tutte negli stessi posti e scrivono come didascalia tutti le stesse cose. Non riuscivo a comprenderne il senso, così ho pensato: quale miglior modo per comunicare il mio punto di vista se non con la bambola più popolare di tutte?». Una trovata geniale che in poco tempo ha avuto un riscontro positivo sugli utenti Instagram.