Le 12 top model curvy più famose di Instagram

Sexy is a state of mind, not a dress size, è lo slogan che impazza nel mondo delle donne, lanciato dalle modelle over size che hanno sdoganato la donna curvy nel mondo della moda.
Ormai la taglia forte non è più sinonimo di donna una grassa, anzi, questa terminologia sta scomparendo pian piano lasciando spazio alla più adatta donna curvy.
Le maggiorate, sdoganate anche dalle donne dello showbiz che hanno fatto del loro lato curvy un simbolo di forza, come le sex symbol Kim Kardashian e Nicki Minaj, sono entrate ufficialmente nell’immaginario collettivo di donna sexy anche con qualche centimetro in più.
Le top model che incarnano il concetto di donna curvy stanno infuocando il mondo dei social, dando consigli e postando foto su Instagram, esibendo le loro forme in intimo e costumi, richiestissime, le modelle curvy calcano fiere le passerelle mostrando il loro lato plus size con orgoglio.

Ecco le 12 top model curvy più popolari su Instagram

Ashley Graham di certo è la più famosa, celebre modella Americana, debutta su Sport Illustrated nell’annuale inserto dedicato ai costumi da bagno. Esibendo le sue curve da capogiro, riscuote un enorme successo pubblicizzando la linea di costumi da bagno #swimsuitforall, è stata la prima top model curvy a posare per la rinomata rivista.

il corriere.it

il corriere.it

Marquita Pring, ha riscontrato grande successo social grazie alla campagna pubblicitaria di Lane Bryant, linea di intimo che lanciando una provocatoria campagna intitolata #imnoangel, fa il verso angeli di Victoria Secret esibendo tutte modelle plus size.

zimbio.com

zimbio.com

Altro coinvolgimento mediatico arriva da Stefania Ferrario, “sono una modella, punto”; dichiara sui social con la campagna lanciata sotto l’hashtag #dropThePlus, foto che ritraggono la top model in pose sexy, rivendicano lo status di modella non etichettata puls size, lanciando un forte messaggio rivolto al mondo della moda.

stefaniamodel.trnblr.com

stefaniamodel.trnblr.com

La popolarità di Fluvia Lacerda non accenna a diminuire. Scoperta a Manhattan da un giornalista di moda, la modella Brasiliana ha posato per i maggiori brand plus-size più importanti del mondo, dichiara di voler lanciare un modello di bellezza differente.

 stylehasnoise.com

stylehasnoise.com

La scelta di Jennie Runk è di esempio per molte donne. Da sempre coltivava il sogno di diventare modella, ma la sua taglia 42 non gli permetteva di entrare nel rango standard della taglia 38, quindi decide che preferiva ingrassare arrivando ad una 44 piuttosto che dimagrire, entrando nella categoria delle over size, ora posa come testimonial per H&M.

Jennie Runk facebbook

Jennie Runk facebbook

Liris Crosse oltre ad essere una modella, intraprende anche la carriera di attrice, icona per milioni di fan che seguono i consigli e le foto della sua vita quotidiana che ogni giorno posta sui suoi profili social.

twitter.com

twitter.com

La Portoricana Denise Bidot ha raggiunto il successo grazie a Serena Williams che l’ha scelta personalmente per sfilare sulla passerella della collezione firmata dalla tennista, le sue curve hanno riscosso anche il consenso di Anna Wintour.

Denise Bidot facebbok

Denise Bidot facebbok

Felicity Hayward londinese è testimonial curvy di Asos, come la collega Robyn Lawley che posa per la linea di costumi byRobynLawleyswimwear.

Clémentine Desseaux francese, seguitissima sul suo blog, dispensa consigli su lifestyle, moda, cucina e bellezza, Jada Sezer e Chloe Marshall modella inglese, non sono da meno, collaborano con numerose aziende come top model e testimonial delle line puls size, seguitissime sui social le ritroviamo imperterrite sorridenti mostrare con orgoglio le curve mozzafiato.

“In carne” e ossa sì; è l’obbiettivo di queste modelle che rivendicano le normali forme delle donne comuni, apprezzatissime sui social e considerate le più belle su Instagram, alzano gli standard della taglia che si abbassa sempre più nel mondo delle passerelle che ormai vedono modelle sempre più filiformi.
Le curve di queste donne ed il loro successo mediatico ci constatano che magrezza non è sinonimo di bellezza.