Home Rubriche Glamourzone Bianca Balti, dal passato punk alla sfavillante carriera da supermodella (GLAMOURZONE)

Bianca Balti, dal passato punk alla sfavillante carriera da supermodella (GLAMOURZONE)

623
0

A vederla oggi, bella, solare, con quei grandi occhi azzurri magnetici e il viso angelico, pare difficile credere che Bianca Balti, durante gli anni della sua adolescenza, sia stata una ragazza punk e dal carattere irriverente.
Eppure per la modella lombarda, che in una puntata de Il Testimone ha rivelato che da ragazza non sapeva se avrebbe vissuto fino ai 30 anni, la vita ha riservato tantissime sorprese.
A cominciare dal primo matrimonio, quando aveva solo 21 anni e durato solo due, con il fotografo Christian Lucidi che le ha regalato la gioia più grande, quella di diventare madre di Matilde, e poi l’affermazione nel mondo della moda, una realtà che Bianca aveva sempre guardato da lontano. Sì, perché tra gli obiettivi della vita della giovane Bianca non c’era assolutamente quello di diventare una modella.

Lei, con i suoi piercing sparsi per tutto il corpo e i capelli corti e ribelli, aveva ben altre idee per la testa assolutamente lontane dalle sfavillanti passerelle. Il primo contatto con il mondo della moda avviene nel 2005 quando Dolce & Gabbana la scoprono e fanno di lei la loro modella di punta fino ad oggi. Nello stesso anno Bianca posa per il catalogo di Victoria’s Secret e sfila per lo stesso brand durante il celebre fashion show. Successivamente diventa testimonial di Revlon, DKNY e il volto di Missoni e Guess?, appare sulla copertina di Numèro e posa per un servizio per Roberto Cavalli.
Nel 2007 nasce la sua prima figlia, Matilde, e si trasferisce con il compagno a New York. Nella Grande Mela debutta nel mondo del cinema con il film Go Go Tales, recitando affianco ad Asia Argento e Stefania Rocca.
La carriera di Bianca è inarrestabile, nel 2008 prende il posto di Angelina Jolie diventando il nuovo volto della campagna di St.John, collabora con La Perla, appare nella copertina di Elle Italia e posa per Playboy Francia.
La campagna di Intimissimi dà un’ulteriore popolarità alla giovane Bianca che insieme alle colleghe Eva Riccobono e Mariacarla Boscono forma la triade delle modelle italiane meglio pagate in quel periodo.

Mentre la carriera decolla, nel 2010 il suo matrimonio si frantuma e dopo il divorzio la modella torna a vivere in Italia. Nello stesso anno la Balti posa per il celebre calendario Pirelli, sfila per Armani Privé, Frankie Morello, Chanel, Etro e Dolce & Gabbana, diventa il volto della fragranza Signorina di Salvatore Ferragamo e della campagna del profumo Light Blue di Dolce & Gabbana, dove posa insieme al bel David Gandy sopra una barca tra le acque di Capri.

La ex ragazza ribelle ha però un cuore grande e una gentilezza inaudita, e rispetto alle sue colleghe conserva quell’umiltà e quella spontaneità che la rendono quasi una ragazza normale. La vita da Supermodella, sempre con la valigia in mano in giro per il mondo tra un shooting fotografico e l’altro, non ha distolto Bianca dal suo sogno più grande, quello di avere una famiglia tutta sua e di fare la mamma.
Durante la scorsa Milano Fashion Week, la Balti ha sfilato per Dolce & Gabbana –durante la sfilata dedicata alla mamma– mentre era al settimo mese di gravidanza. Ad aprile ha dato alla luce la sua seconda figlia, Mia, avuta dal compagno americano Matthew McRae.
Non essendo una grande amante della mondanità e della vita sotto i riflettori, la modella ha svelato l’identità del suo compagno solo dopo la nascita di Mia e ancora oggi mantiene la sua vita privata lontano dagli occhi indiscreti.

Vedi anche  Cellulite e bellezza naturale per SwimsuitsForAll (VIDEO)

Viviana Guglielmino