I migliori trends per il prossimo autunno (FOTO)

“L’estate sta finendo” cantavano I Righeira e come ad ogni fine stagione è il momento di fare i conti con i futuri trends e dare il via al rinnovo del guardaroba per un autunno ormai alle porte. Noi di Blog di Moda abbiamo fatto una prima riesamina riguardo i migliori capi che abbiamo visto sfilare, sia nelle passerella dell’Alta Moda, sia in quelle del più rinomato street style.
L’autunno-inverno 2015-2016 vuole composizioni libere e variegate, che non si discostano poi così tanto dai must dello scorso inverno, per donne in voga e dallo stile impeccabile.

Texture calde e moderne, tagli over o più minimal, vedono protagoniste delle maggiori passerelle eleganti first lady, vestite di raffinati tubini con dettagli da première dame; feline provocatrici dai capispalla maculati; donne dai cappotti e abiti maxi, dai tagli rasoterra.
Come lo scorso anno, poi, ritornano le calde e tanto amate pellicce; bellezze provenienti dai poli sfilano per la città, avvolte da lunghe e ampie pellicce, per un effetto “signora d’altri tempi”.
Il ritmo ipnotico, le linee grafiche, il solo black and white dello stile optical, ritorna anch’esso in un perfetto gioco di tendenza a contrasto.

I capi per eccellenza delle stagioni grigie e fredde, restano senza dubbio i poncho, plaid dalle fantasie scozzesi e dal sapore tutto folk; le cappe; larghe mantelle, super lunghe e super morbide, in diversi tessuti e modelli, ma con un’unica legge di fondo: avvolgere e tenere al caldo. Ancora, i super imbottiti, piumini extra large ed extra soffici, che renderanno perdonabile anche il tanto odiato effetto omino Michelin. Le prossime stagioni vedranno, inoltre, sfilare eserciti di donne in cappotti over, dalle texture verdi e dal perfetto stile radical chic. Eroine moderne dalle linee severe, dai tagli maschili e dal passo serrato, solcheranno le strade delle località più alla moda, con capispalla pronti a sfidare qualsiasi freddo. Vellutto, cashmere, alpaca, lana cotta, tra i tessuti privilegiati per dar vita a questi sofisticati cappotti.

Manca ormai poco alla prossima stagione e alla voglia di sfoggiare tutto il nuovo e di tendenza che c’è già nell’aria. Intanto è il momento di aprire le ante del guardaroba, ma soprattutto quelle delle più stilose boutique e dare il via ai nuovi acquisti.