Home News I must-have del 2015 che dovranno scomparire nel 2016 (FOTO)

I must-have del 2015 che dovranno scomparire nel 2016 (FOTO)

288
0
cosmopolitan.com

Il 2015 è agli sgoccioli e con esso alcune delle tendenze che hanno fatto lo stile di quest’epoca. Ci hanno accompagnato e le abbiamo indossate, portandole con fierezza e disinvoltura, a volte anche solo perchè andavano di moda in un preciso momento e non perchè realmente ci piacevano.

I must-have 2015 sono tanti ma ce ne sono alcuni che purtroppo o per fortuna in vista dell’arrivo dell’anno nuovo non dovranno più essere riproposti, bensì eliminati dall’immaginario collettivo. È solo questione di coraggio e forza di volontà: le cose hanno il loro corso e la loro vita, e bisognerebbe capire e rendersi conto di quando è arrivato il momento per accantonarli e dar vita a nuovi stili e idee. Ecco una lista dei must-have 2015 che è arrivato proprio il momento di abbandonare nel proprio armadio.

Le belle ma ormai troppo riviste borse Moschino

Hanno avuto la loro bella e gloriosa vita. Hanno attraversato passerelle e street style del mondo, e sono state indossate dalle più celebri delle modelle e fashion blogger. Ma come ogni cosa che ha un inizio anche questa ha una fine, e tra le tendenze del 2016 le borse con stampe di Super Mario Bros o McDonald non rientreranno tra le preferite.

cosmopolitan.com
cosmopolitan.com

Le scarpe modello carro armato

Le scarpe ugly chic che hanno fatto impazzire il mondo hanno degenerato in modelli al limite dell’assurdo e dello stile. Le scarpe delle bambole ‘Bratz’ sono entrate nei nostri guardaroba ma è arrivato il momento di abbandonarle per modelli più femminili e meno aggressivi.

cosmopolitan.com
cosmopolitan.com

Le eccessive trasparenze

Tra le passerelle del 2015 le eccessive trasparenze hanno dato vita ad uno stile un po’ troppo volgare e che non tutte possono permettersi. Dal 2016 forse capi più coprenti che lasciano desiderare.

cosmopolitan.com
cosmopolitan.com

Braccia immobilizzate dai vestiti

Una delle tendenze viste nelle passerelle del 2015 sono gli abiti stretti sulle braccia tanto da immobilizzarle. Oltre che scomodi sono anche antiestetici, quindi questo è uno dei must-have che deve essere assolutamente abolito dallo scenario per il 2016.

cosmopolitan.com
cosmopolitan.com

Gli abiti nudi per il red carpet

I red carpet 2015 sono stati ricchi di critiche e insulti, ma anche apprezzati e adulati da tutti i media. Non è stato il caso degli abiti indossati dalle più grandi celebrities come Beyoncé o Kim Kardashian che si sono presentate sui tappeti rossi con degli abiti trasparenti lasciando poco all’immaginazione. Ovviamente certi tipi di abiti possono essere indossati solo da personaggi di questo calibro ma che il buon gusto sia sempre con loro.

cosmopolitan.com
cosmopolitan.com