Home News Rosso, non solo di sera

Rosso, non solo di sera

782
0
Paolo Casalini

Paolo Casalini mi ha conquistata con il suo abito rosso.
A dire il vero un po’ tutta la sua ultima collezione, la trovo fantastica. Originale e ricercata, per chi è alla costante ricerca di capi che abbiano una certa personalità. Proprio come l’abito rosso che ho indossato qualche sera fa e che è piaciuto molto anche a voi.

Francesca Viviana Pagano
Francesca Viviana Pagano

L’abito è fantastico.
Ma la sua particolarità più grande è che si tratta di un abito davvero versatile. È necessaria un po’ di creatività, certo. Perché visto così sembra l’abito delle – poche – occasioni. Ma non è vero. Indossato così, con decollettè nere e una pochette nera semplice, senza arricchirlo di ulteriori accessori, è perfetto per la sera. Ma la particolarità di quest’abito sta nel fatto di poterlo rendere adatto a più occasioni grazie al suo scollo che richiama tanto la pettorina di una salopette. E così con un top nero e dei bikers diventa perfetto anche per un aperitivo speciale. A quel punto ci si può permettere anche di arricchirlo con qualche accessorio in più, quali una collana lunga o dei bracciali, purché siano quelli giusti.

Vestirsi di rosso

È un po’ una minaccia per le altre donne.
Perché quando siamo vestite di rosso attiriamo molto l’attenzione degli uomini risultando attraenti e accattivanti. Del resto il rosso è il colore della passione, questo lo sappiamo tutti. Di tutta risposta, quindi, diventa il colore di chi ha intenzione di farsi notare in un occasione specifica. Ma attenzione: mai vestirsi di rosso ad un colloquio di lavoro (risultereste aggressive ed egocentriche, troppo) o in un contesto in cui non saremmo noi a dover essere al centro dell’attenzione di tutti. Rischiamo, così, di risultare quelle da cui stare alla larga..