Home Stili e Tendenze Fashion jobs, le 5 professioni che nessuno conosce

Fashion jobs, le 5 professioni che nessuno conosce

355
0
Credit photo: www.thefashioncult.com

Il mondo della moda è un pozzo pieno di risorse, soprattutto lavorative. Pare, infatti, che il fashion system sia uno dei settori più produttivi al mondo e alla continua ricerca di personale, in particolar modo giovane.

L’avvento del digitale e la rivoluzione tecnologica ha portato una ventata di rinnovamento anche all’interno di un settore che, già prima, era il più innovativo e in continuo cambiamento. Esistono alcune professioni, all’interno di esso, che nessuno conosce e i cui compiti vengono svolti dietro le quinte. È bene, però, che queste mansioni vengano svelate perché i giovani in cerca di lavoro nel mondo della moda sono sempre più in aumento. Ecco, dunque, i 5 fashion jobs di cui non si sa l’esistenza.

Print designer

E’ colui che disegna a mano le stampe che verranno poi riportate sui tessuti o direttamente su abiti, t-shirt, borse, gonne e molto altro. Si tratta di un lavoro che richiede delle ottime capacità illustrative e grafiche, ma anche un certo buon gusto perché le case di moda devono proporre un prodotto sempre cool e nuovo.

Credit photo: www.blog.lillypulitzer.com
Credit photo: www.blog.lillypulitzer.com

Runway sound designer

L’importanza della musica durante le sfilate è sottovalutata. La tracklist scelta, invece, è in gran parte responsabile della buona riuscita di una collezione. E’ per questo motivo che esiste una professione precisa che si occupa proprio della ricerca di pezzi e artisti le cui melodie siano in grado di dare personalità alla sfilata e suggerirne la giusta interpretazione.

Trend forecaster

Si tratta di un vero e proprio mago che predice le tendenze future. Il suo lavoro si basa sull’insistente analisi del mercato e, perché no, su una particolare capacità di leggere nella mente altrui. Per svolgere in maniera efficace questa professione, infatti, oltre a saper investigare le modalità di consumo degli acquirenti, bisogna possedere un’elevata sensibilità e un buon intuito.

Head dresser

La vestierista è colei che si occupa, durante sfilate o shooting, del look delle modelle. Su di lei grava una grande responsabilità in quanto deve assicurarsi che, nella totale frenesia del fuoriscena, tutte le modelle indossino abiti e accessori giusti. Questa posizione, dunque, richiede delle spiccate doti organizzative e, soprattutto, un forte autocontrollo perché l’ansia non prenda il sopravvento.

Credit photo: www.blogs.wsj.com
Credit photo: www.blogs.wsj.com

Translator

I traduttori all’interno del mondo della moda sono basilari perché, anche se le maison più prestigiose provengono da alcune zone geografiche precise come Francia e Italia, la loro distribuzione arriva in qualsiasi parte del globo. Uno dei maggiori ostacoli, allora, risulta proprio quello della diversità linguistico-culturale tra le aziende e i vari mercati internazionali. Una figura professionale che si occupi di mediare è, dunque, richiestissima all’interno di questo business.

Il settore del lavoro non sta certamente attraversando un bel momento. Le opportunità però sono tante, basta non perdere la speranza e concentrarsi sulla ricerca di professioni poco conosciute, ma altrettanto appaganti.