Home Celebrities Kylie Jenner vuole diventare la nuova Kim Kardashian?

Kylie Jenner vuole diventare la nuova Kim Kardashian?

986
0
elle.uk

Kylie Jenner, sorella minore di Kim Kardashian, ha subito una trasformazione notevole dall’inizio del reality show “Al passo con i Kardashian” ad oggi. La Jenner, infatti, a soli 17 anni è stata sottoposta a ben sei operazioni di chirurgia estetica per apparire più bella, ma soprattutto- secondo quanto dicono le malelingue- per assomigliare alla sorella Kim. E il cambiamento è abbastanza evidente: aumento del seno, zigomi più pronunciati e labbra decisamente lievitate. Oltre a questi interventi considerati di routine tra le star di Hollywood, Kylie si è sottoposta ad altri delicati interventi per rimodellare la mascella e il naso, alzare le sopracciglia, sollevare i glutei e aumentare il lato B proprio come quello della sorella maggiore, famosa per il suo lato B considerato “esplosivo”.

Oggi il suo aspetto non corrisponde affatto a quello di un’adolescente, e per avere solo 17 anni Kylie ne dimostra molti di più. Giorno dopo giorno, la Jenner appare come una copia in miniatura della sorella Kim, tanto da copiarle gli abiti, i look, le pose fotografiche osé e addirittura lo stile di vita decisamente non consono per un’adolescente.


Fino ad ora, Kyle come la sorella Kendall (oggi modella di successo) hanno vissuto nell’ombra della popolarità incontrastata delle sorelle maggiori, ma in particolare dietro a quella di Kim, fautrice del successo del resto della famiglia Kardashian/Jenner. Non c’è da meravigliarsi che Kylie abbia manifestato sin da bambina un forte desiderio di autonomia e riscatto personale, vedendo nella sorella maggiore l’esempio da seguire per ottenere una propria fetta di notorietà.