Home Stili e Tendenze Come scambiarsi i vestiti con la migliore amica senza litigare (FOTO)

Come scambiarsi i vestiti con la migliore amica senza litigare (FOTO)

416
6
credit photo: www.notizie.it

Tra migliori amiche ci si scambia spesso i vestiti, specialmente in occasione importanti (quando si deve incontrare un uomo) e una delle due chiama l’altra dicendo :”Non ho nulla da mettermi, mi presti qualcosa?“. Se una donna presta i suoi vestiti significa che è davvero la sua migliore amica, poiché il gentil sesso tiene di più al suo guardaroba che al suo uomo. Questo, però, potrebbe portare ad avere dei litigi e delle discussioni. Ecco 5 pratici consigli su come scambiarsi gli abiti ma senza discutere.

Indice

Fara shopping insieme

Fare acquisti con la migliore amica è sempre un’ottima idea. Insieme ci si consiglia e si potrebbe anche acquistare gli stessi capi. Questo porta a non scambiarsi i vestiti, perché tra migliore amiche non si è gelose se una ha lo stesso indumento dell’altra e non c’è la lotta del “l’ho visto prima io“. Indossare lo stesso vestito è un momento di felicità, anzi non si vede l’ora di sfoggiarlo nella stessa occasione.

Fara uno scambio equo

È bene fare uno scambio equo, quindi scambiarsi vestiti, borse e accessori che hanno lo stesso valore, sia affettivo sia economico, per entrambe. Questo altrimenti potrebbe essere un ottimo motivo di discussione.

credit photo: cosmopolitan.com
credit photo: cosmopolitan.com

Non rovinare il capo preso in prestito

Mai rovinare il vestito della propria amica, potrebbe infuriarsi. Bisogna sempre restituire il capo come nuovo. Meglio evitare di indossarlo in occasioni in cui il vestito può macchiarsi, quindi niente serate alcoliche.

Vedi anche  Moda uomo primavera 2016: ritorno al futuro (FOTO)

Chiedere sempre il permesso

Anche se siete amiche da una vita bisogna chiedere sempre il permesso prima di cercare nell’armadio il vestito che si vuole prestato, perché si sa, le amiche sono sacre ma i vestiti di più.

credit photo: alfemminile.com
credit photo: alfemminile.com

Restituire il capo sempre profumato

Bisogna sempre riconsegnare il vestito in condizioni non perfette, ma di più. I vestiti che non sono nostri bisogna trattarli come se lo fossero, quindi è obbligatorio restituirlo profumato di bucato appena fatto.