Home Celebrities David Bowie e quell’irriverenza che ha influenzato la moda (FOTO)

David Bowie e quell’irriverenza che ha influenzato la moda (FOTO)

535
0
vogue.it

Oggi il mondo piange la scomparsa di David Bowie, che da 18 mesi combatteva una dura battaglia contro il cancro. Bowie, che proprio due giorni fa ha spento la sua sessantanovesima candela festeggiando con l’uscita di un nuovo album dal titolo Blackstar, è stato una grande leggenda del rock quanto del campo della moda, con look estrosi che hanno fatto la storia degli anni ’60 e ’70 e influenzato i giorni nostri. Le stelle del “Duca Bianco”, che non a caso era noto a tutti anche con lo pseudonimo di Ziggy Stardust, e i suoi look eclettici sono passati dalle passerelle di Gucci a quelle di Saint Laurent, mentre il celebre fulmine Ziggy è arrivato fino alla cover del maggio del 2003 di Vogue UK, con una Kate Moss nelle vesti del cantante.

Mente innovativa e personalità camaleontica, nel corso della sua carriera David Bowie ha abbracciato e fatto suoi stili differenti e audaci, realizzando look memorabili che sono passati alla storia. Indimenticabile è la futuristica tuta in pvc dalla linea “a pera” a righe bianche e nere dello stilista giapponese Kansai Yamamoto, oppure i look glam punk del periodo di Ziggy Stardust negli anni ’70 e quelli da “superuomo”, così definiti dallo stesso Bowie, quando esibiva una fiammeggiante capigliatura rosso-arancione.
Per il Duca Bianco la moda è stata una costante della sua vita che è andata di pari passo con la musica. Da intenditore e innovatore nel campo del fashion, nel 1992 ha sposato in seconde nozze la modella Iman con cui è rimasto legato fino alla fine dei suoi giorni.

Noi di Blog di Moda abbiamo voluto rendere omaggio a David Bowie con una gallery che ripercorre i suoi look più celebri.

We can be heroes, just for one day