Home Stili e Tendenze Expo mania: contagiati i brand d’alta moda (FOTO)

Expo mania: contagiati i brand d’alta moda (FOTO)

238
0
fashiontimes.it

È Expo mania. I riflettori si accendono su EXPO 2015, l’attesissima esposizione universale dedicata all’alimentazione, capace di attrarre 20 milioni di persone provenienti da 140 paesi. Il fenomeno Expo ha però contagiato tantissimi brand d’alta moda che hanno dato vita ad iniziative dedicate a Expo addirittura lanciando prodotti ad hoc: dagli abiti agli accessori, passando dall’intimo. Il tutto in edizione limitata. Non solo cibo, insomma, ma Expo è anche creatività e interpretazione.

fashiontimes.it
fashiontimes.it

Non si è perso tempo a partire dalla cerimonia di inaugurazione tenutasi l’1 maggio a Milano. Protagonista è stato lo speciale outfit per la Hello Kitty Special Ambassador Expo Giappone creato da Izumi Ogino, creative director della maison di pret à porter Anteprima, in qualità di supporter ufficiale del padiglione Giappone.

Alviero Martini ha lanciato una limited edition ispirata al tema dell’alimentazione, reinterpretando i valori promossi dalla manifestazione: sostenibilità e responsabilità. I modelli della maison, infatti, sono realizzati in un particolare cotone 100% organico con dettagli in pelle a concia vegetale. La cartina geografica, simbolo del brand, è reinterpretata in chiave del tutto inedita raffigurando i continenti, divisi in macro aree, con prodotti alimentari tipici. Le borse saranno in vendita solo dall’1 maggio al 31 ottobre.

Paul Smith, invece, s’ispira al ruolo delle api nella ricerca, nella tecnologia e nel cibo. Oltre ad aver progettato, insieme all’architetto Wolfgang Buttress, il padiglione UK a forma di alveare, ha creato una collezione ad hoc che si ispira all’opera di Buttress e alle api, come i gemelli su sfondo bianco con al centro l’insetto.

stiyosophy.it
stiyosophy.it

Il brand Swatch per l’occasione ha realizzato due collezioni. Quella ufficiale presenta tre modelli che mostrano sul quadrante e sul cinturino colori e logo della manifestazione. Per la seconda, la Mediterranean Dolce Vita, invece, Swatch ha pensato alla buona tavola e alla dieta mediterranea disegnando quattro orologi dai nomi che richiamano alcune delle abitudini alimentari italiane: Tomatella, Onione, Vitamine Boost, Sardina.

Serapian, storica Maison di pelletteria milanese, ha dedicato all’evento una special edition di travel pocket bag declinata nelle tonalità del logo di Expo 2015.

stiyosophy.it
stiyosophy.it

Ballin celebra Expo 2015 con l’esclusiva limited edition al gusto di caffè composta da un paio di sandali e una pochette di forma rettangolare con catena in oro anticato.

stiyosophy.it
stiyosophy.it

Braccialini per Expo 2015 ha creato coloratissima handbag dedicata ai monumenti e ai luoghi simbolo della capitale meneghina.

stiyosophy.it
stiyosophy.it

Dirk Bikkembergs reinterpreta il suo modello più noto di slip in una versione con elastico logato nelle tinte multicolor del logo “Expo”. La confezione dello slip è sigillata da un elastico anch’esso con i colori Expo che si può riutilizzare come braccialetto. La mutandina sarà in vendita dal primo maggio, in limited-edition a Milano nei negozi monomarca e sull’online store oltre che in diversi megastore e negozi di intimo. L’invito del marchio è a “Expo-rre” l’intimo e condividere i propri scatti sui social.

stiyosophy.it
stiyosophy.it

E, tra le maison, c’è anche chi si è ispirato al leitmotiv di Expo: Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita. Salvatore Ferragamo ha firmato una speciale capsule collection di accessori, reinterpretando in maniera eco-friendly i pezzi cult delle sue collezioni. Lo stilista ha scelto di puntare su materiali come la fibra tessile e il sughero.

Gallo, invece, ha lanciato per l’occasione le calze Gallo Loves Green. Le calze saranno in vendita in edizione limitata per tutta la durata della manifestazione.

stiyosophy.it
stiyosophy.it