Home Eventi New York Fashion Week, quinta e sesta giornata (FOTO)

New York Fashion Week, quinta e sesta giornata (FOTO)

329
0

In una New York fredda e soggetta a diverse tempeste di neve è in corso l’evento fashion più importante dell’anno: la Mercedes Benz Fashion Week, o meglio conosciuta come New York fashion week.

Per il prossimo A/I, gli stilisti hanno portato in passerella collezioni dai toni caldi e dalla varietà di tessuti leggeri, che hanno decisamente riscaldato il clima della fredda città. Non sono mancati però i toni scuri, le pellicce e la scelta di diversi accessori, come sciarpe, occhiali, cinture e borse.
Ecco dunque le migliori passerelle che ci hanno accompagnato durante la quinta e la sesta giornata di NYFW.

Zac Posen

La donna Zac Posen è audace e determinata: di giorno è sportiva e indossa abiti leggeri ad altezza ginocchio oppure pantaloni a zampa, stile anni 70, abbinati a pellicce, giubbotti, cardigan e capotti, senza rinunciare ad accessori glamour come la sciarpa di ermellino e gli occhiali da sole squadrati; di sera invece è elegante, si muove leggera e sinuosa con dei long dress dalle diverse tonalità. Come gran finale Posen ha scelto di chiudere la sfilata con la bellissima Naomi Campbell, che ha sfilato indossando ampio abito da ballo di taffetà rosso ruggine e senza spalline.

Tommy Hilfiger

Per festeggiare i 30 della maison Tommy Hilfiger ha voluto fare le cose in grande trasformando l’interno del Park Avenue Armony in un campo da football. I colori predominanti della sua ultima linea sono stati: blu, bianco, rosso, biscotto e marrone. La collezione è sportiva e presenta una grande varietà di capi e tessuti: kicky skirt, magliette oversize con su stampato il numero 30, grandi sciarpe a righe, gonne di pelle, mantelle e cappotti in cashmere, giacche di visone, maglioni extra large, polo, pantaloni a vita alta in tessuto principe di Galles o a palazzo in denim.

Donna Karan

La stilista si è lasciata ispirare dalla bellezza della New York notturna che non dorme mai, ricca di luci e degli alti e possenti palazzi e del via vai dei taxi.
La collezione è incentrata sui toni scuri: nero, blu e grigio sono i colori preponderanti ma non manca qualche raro tocco di bianco, marrone, bronzo e oro. La particolarità della collezione sta nella sovrapposizione dei capi dai diversi tessuti e dalle diverse lunghezze. Le forme sono affusolate, lunghe -poco aderenti- e strette in vita da una cintura.

Tory Burch

La prima cosa che viene in mente guardando l’ultima linea di Tory Burch è il senso di libertà. La collezione si presenta calma e rilassata e mixa lo stile hippie con la cultura marocchina. I pantaloni a zampa vengono abbinati a lunghe giacche smanicate con dettagli in blu e in oro, le gonne, cosparse di paillettes, presentano uno spacco laterale, i vestiti sono di varie lunghezze e vengono abbinati a stivali alti in pelle o a degli stivaletti, inoltre non mancano i capi che, con le loro fantasie e i loro colori caldi, riportano in Medio Oriente. Una collezione ben riuscita nonostante il connubio, difficile, di stili e culture differenti.

Vera Wang

Black & White, ma soprattutto black. Il nero non è certo una novità nelle collezioni di Vera Wang, ma per il prossimo autunno/inverno la stilista ha voluto aggiungere un tocco di luce utilizzando il bianco. La donna portata in passerella da Vera Wang è androgina: la raffinatezza femminile incontra lo stile maschile, più sportivo e urban. I maxi pull vengono abbinati sia a gonne lunghe che mini (in tessuto vinile), mentre i pantaloni a palazzo vengono indossati con maglie oversize o giacche. Non mancano poi le trasparenze e le scollature, ma neanche capi più femminili e sexy come minigonne, mini dress e long dress che coprono le caviglie.

[credits photo: Vogue.com]

Vedi anche  MFW: sfilano le ninfe di Ermanno Scervino (FOTO)