Home Celebrities Calendario Pirelli 2016: un omaggio alle donne di successo (FOTO)

Calendario Pirelli 2016: un omaggio alle donne di successo (FOTO)

234
0

Da cinquant’anni il Calendario Pirelli incanta i suoi spettatori con una serie di foto a tema e scatti che ritraggono nudi artistici, elementi che hanno reso il Calendario Pirelli- chiamato anche The Cal– famoso in tutto il mondo. Per il 2016, la Pirelli ha deciso di cambiare volto, abbandonando i canoni maschilistici per celebrare la donna nella sua essenza. Non solo corpo, ma anche testa, cuore e coraggio.

Dunque nessun nudo per The Cal 2016. Protagoniste di questi scatti non sono state le solite modelle, perfette e divine, ma tredici donne di successo di età diverse, come la tennista Serena Williams (33 anni), Yoko Ono (82 anni), la produttrice Katherine Kennedy (62 anni), la cantante Patti Smith (68 anni), la regista Ava Duvernay (44 anni), la giovanissima blogger Tavi Gevinson (19 anni) e molte altre, che hanno raggiunto importanti traguardi nella loro vita in ambito professionale, culturale, sportivo e artistico. A realizzare questo servizio fotografico, in una serie di scatti in bianco e nero, non poteva essere che lei, Annie Leibovitz, che per la seconda volta -la prima è stata nel 2000- ha prestato il suo occhio vigile e il suo talento per il Calendario Pirelli.

Durante la presentazione del The Cal 2016, avvenuta ieri a Londra, la fotografa ha raccontato che “quando Pirelli mi ha contattato mi hanno detto che desideravano intraprendere un percorso diverso rispetto al passato. Hanno suggerito l’idea di fotografare donne che in qualche modo si sono distinte. Ci siamo trovati d’accordo, l’obiettivo successivo è stato quello di essere molto diretta. Volevo che le fotografie mostrassero le donne esattamente come sono, senza artifici”.

Il risultato? Foto ricche di un forte impatto emozionale che immortalano donne vere, nella loro essenza, con i loro pregi e i loro difetti. Donne coraggiose e di successo, con un passato e un percorso diverso, che hanno raggiunto -non senza alcun sacrificio- la vetta. L’unica modella presente nel cast è Natalia Vodianova immortalata con una bambino in braccio quasi a voler rappresentare la maternità. E per la modella russa, che di figli ne ha ben quattro, questo ruolo non è stato affatto difficile.
Il nuovo Calendario Pirelli rappresenta “un inizio”, così è stato definito dalla Leibovitz. Un inizio al femminismo ed una nuova visione della donna che pone la sua essenza prima del suo corpo.




Natalia Vodianova
Natalia Vodianova

[credits photo: Vanityfair.it]