Vigilia di Natale: guida all’outfit perfetto (FOTO)

Dopo la scelta dei regali e del menù natalizio, l’ennesima nota dolente è “ma come mi vesto?“.
Come in ogni occasione, una donna che tale si rispecchi, attraversa momenti di panico davanti al guardaroba, provando e riprovando abiti senza ottenere alcun risultato.

Il vero problema è che ci si sente abbandonate a un destino crudele davanti a una scelta così difficile. Blog di Moda, allora, ha deciso di supportarvi, fornendovi un vademecum prezioso per non sbagliare il look per la Vigilia di Natale.

Il vestito

Il cenone della Vigilia è importante perché dà il via alle feste natalizie, quindi bisogna essere impeccabili come al primo appuntamento. Il dress code è elegante, ma non troppo. Si ricorda, infatti, che si tratta per lo più di un evento che ha luogo in casa o al ristorante e, solo in rari casi, in location esclusive. Inoltre, vi consigliamo di non esagerare con look troppo aggressivi, i vostri parenti devono continuare a pensare che siete ancora quelle brave bambine di qualche anno fa.

La parola chiave del vostro outfit deve essere romanticismo. Evitate dunque quei mini dress inguinali e fascianti che mettereste a una serata in discoteca. La scelta ricadrà necessariamente su abiti corti, ma decorosi, magari con gonna a ruota o plissé, e qualche inserto in pizzo che non guasta mai.

Il Natale è il momento più atteso dell’anno, quindi i colori del vostro abbigliamento devono trasmettere calore e gioia: il nero è un must per look classici ed eleganti, il rosso è il colore natalizio per eccellenza e il bianco ricorda la neve e la stagione invernale.
Look per la Vigilia di Natale: guida all'outfit perfetto
La semplicità la fa da padrona, quindi cercate di indossare abiti plane, magari in tessuto jacquard, e con pochi dettagli. Da evitare, quindi, sono quegli abiti super luccicanti da far girare la testa (non è ancora la festa di Capodanno). Le paillettes sono ammesse solo se rifiniscono qualche piccolo dettaglio dell’abito.

Se si vuole puntare sul pantalone, assolutamente vietati sono i jeans e i leggins di pelle. Dei pantaloni classici sopra la caviglia sono perfetti abbinabili a una camicetta morbida in simil chiffon.

Le scarpe

Alte o basse non importa, ma l’eleganza prima di tutto. Chi volesse indossare delle scarpe col tacco, deve estremamente evitare quei plateau esagerati che non si addicono affatto a uno stile romantico.
Chi invece volesse optare per un maggiore comfort, può indossare delle francesine o delle slippers, perfette per muoversi agilmente tra la cucina e la sala da pranzo.
Look per la Vigilia di Natale: guida all'outfit perfetto

I gioielli

A seconda dell’abito, abbinerete piccoli o grandi bijoux. Se il vostro dress è già molto elaborato, eviterete collane vistose per lasciare spazio a degli orecchini un po’ più appariscenti. Con un abito plane, magari a girocollo, invece, sono utilissime quelle collane gioiello che trovate in qualsiasi negozio. Attenzione, però, a non sbizzarrirvi con i colori, perché il tema rimane sempre “Natale”.
Look per la Vigilia di Natale: guida all'outfit perfetto
Ora che il look per la Vigilia di Natale è completo, non resta che incantare amici e parenti.