Home Stili e Tendenze La storia dei pantaloncini

La storia dei pantaloncini

342
1

I pantaloncini sono un capo versatile e unisex, che copre le gambe dal bacino a metà coscia, dalle svariate misure e infiniti modelli. Da ieri ad oggi i pantaloncini hanno avuto un’evoluzione stratosferica diventando un indumento indispensabile per le donne e non.

Indice

I pantaloncini nella storia

A cavallo tra il diciannovesimo e ventesimo secolo i pantaloncini cominciarono ad essere indossati principalmente negli Stati Uniti dai bambini fino all’età dell’adolescenza. Al superamento dell’età adolescenziale, i ragazzi li sostituirono con i classici pantaloni, inculcando alla mentalità collettiva l’idea che fossero solo dei capi per bambini, cosa non errata di piú, in quanto i soldati che esercitavano nelle zone tropicali utilizzavano una divisa con pantaloncini.
Ma dal ventesimo secolo in poi i pantaloncini sono entrati definitivamente a far parte del guardaroba maschile e femminile senza esclusione di colpi, dai più piccini ai più grandi. In ambienti e situazioni formali i pantaloncini vanno depennati e sostituiti con gonna a tubino e pantalone dal taglio sartoriale, non perché siano meno importanti o meno belli, ma per il loro taglio un po’ corto e osè. Nei paesi del medio oriente i pantaloncini non sono molto diffusi, anzi sono quasi inesistenti, per non parlare delle donne, se li sognano. Colpa dei tabù e della religione, ma non sanno davvero cosa si perdono. In ambito calcistico erano e sono fondamentali per il completo, t-shirt, pantaloncini e calzettoni.

Svariati modelli

Oggi i modelli dei pantaloncini sono infiniti e variano per la lunghezza, il tessuto e taglio. Quelli più amati e gettonati sono gli shorts Levi’s in Denim rigorosamente vintage, a vita alta e sfilacciati, soprattutto sul retro per un effetto hippy è sexy. Altro modello è quello morbido sportivo, brand come Adidas, Nike e chi più ne ha più ne metta ne sfornano a bizzeffe sul mercato dai tessuti comodi e adatti per un’ottima performance; ricordiamo i Bermuda, stra usati dai surfisti per una rilassante cavalcata sulle onde, ma anche per un aperitivo in spiaggia. Erano, sono e saranno l’indumento più in voga dell’estate alla quale nessuna bambina, ragazza e donna potrà mai rinunciarvi.

Vedi anche  Look da Star: Cara Delevingne, la musa irriverente della moda (FOTO)